Covid ultime 24h
casi +13.114
deceduti +246
tamponi +170.633
terapie intensive +58

Convalidato in Turchia l’arresto di un giornalista tedesco

Le accuse sono quelle di propaganda a supporto delle attività terroristiche e di incitazione alla violenza

Di TPI
Pubblicato il 28 Feb. 2017 alle 08:14 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:31
0
Immagine di copertina

Convalidato in Turchia l’arresto di Deniz Yücel, corrispondente della testata tedesca Die Welt, accusato di propaganda a supporto di organizzazioni terroristiche e di incitazione alla violenza. 

Il giornalista del Die Welt, che ha doppia cittadinanza turca e tedesca, era stato fermato dalla polizia il 14 febbraio Deniz Yücel, con l’accusa di aver riportato alcune mail che un hacker avrebbe ottenuto dall’account privato del ministro turco dell’Energia, Berat Albayrak. 

*Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come.*

Lunedì 27 febbraio il tribunale di Istanbul ha convalidato l’arresto di Yücel, secondo quanto riportato da un testimone alla Reuters.

Si tratta del primo giornalista tedesco arrestato dopo il giro di vite seguito al tentato colpo di stato dello scorso 15 luglio in Turchia.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.