Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:55
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Attentato Afghanistan, autobomba contro la manifestazione elettorale del presidente Ghani: 24 morti

Immagine di copertina

Attentato Afghanistan, autobomba contro manifestazione elettorale Ghani: 24 morti

Il bilancio dell’attentato avvenuto oggi, martedì 17 settembre, in Afghanistan è di almeno 24 morti e 31 feriti. Un autobomba è esplosa nella provincia settentrionale di Parwan colpendo la manifestazione elettorale del presidente Ashraf Ghani, rimasto illeso. L’attentato si è verificato in una delle strade principali di Char-e-Kar intorno alle 12 ora locale (le 9,30 in Italia). L’attentatore si trovava su una moto e si è fatto esplodere al primo check-point della manifestazione.

Il presidente, come ha riportato il portavoce della campagna del presidente, Hamed Aziz si trovava sul posto ma è rimasto illeso ed è stato subito trasferito in un luogo sicuro.

C’è stata poi un’altra esplosione nei pressi di piazza Massoud, a Kabul, vicino all’ambasciata americana, nei pressi di una base militare. Stando a quanto riferisce il portavoce del capo della polizia della capitale, Firdaus Faramarz, non ci sono state vittime o feriti.

Per il momento gli attacchi non sono stati rivendicati e le forze di polizia stanno indagando sull’accaduto.

In Afghanistan vengono uccise 74 persone al giorno: 1 vittima su 5 è civile

Afghanistan, esplosione di una bomba al passaggio di un autobus: almeno 34 morti

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza