Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Attacco a L’Aja, la polizia arresta un sospettato

Immagine di copertina

La polizia olandese ha arrestato oggi, sabato 30 novembre, una persona sospettata dell’accoltellamento di ieri a a L’Aja. A renderlo noto su Twitter le stesse forze dell’ordine, specificando che si tratta di un “35enne senza fissa dimora, arrestato nel centro della città, che sarà condotto in una stazione di polizia per essere interrogato”.

Il sospettato sarebbe dunque l’uomo sulle cui tracce la polizia si era già messa ieri, 29 novembre, a seguito del ferimento di tre persone in un accoltellamento nella principale via dello shopping della città, Grote Marktstraat. Sul luogo dell’attacco sono intervenute subito numerose ambulanze e l’area era stata completamente isolata con del nastro dalla polizia, mentre la gente fuggiva terrorizzata.

Le autorità avevano diramato un appello su Twitter chiedendo informazioni su un uomo di carnagione scura di circa 45-50 anni che indossava una sciarpa, un giacchetto nero e una tuta da jogging grigia. L’attacco è avvenuto nelle stesse ore in cui un uomo armato di coltello colpiva dei passanti nel cuore di Londra, su London Bridge. Tre morti (compreso l’aggressore) e otto feriti è stato il terribile bilancio dell’attacco nella città inglese.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa