Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:27
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La Cnn: “A Minneapolis arrestato giornalista afro-latino, collega bianco trattato diversamente”

Immagine di copertina

La Cnn: “A Minneapolis arrestato giornalista afro-latino, collega bianco trattato diversamente”

“Sono stato trattato in modo molto diverso”. Sono le parole che il giornalista bianco della CNN Josh Campbell ha riferito ad un collega, Josh Berman, raccontando la sua esperienza sul campo a Minneapolis mentre si tenevano le proteste in seguito alla morte di George Floyd, l’afroamericano ucciso il 26 maggio soffocato dalla polizia. Un’esperienza molto diversa da quella vissuta da Omar Jimenez, il giornalista – e collega della stessa emittente – afro-latino arrestato insieme alla sua troupe e poi rilasciato.

“Sono stato trattato in modo molto diverso rispetto ad Omar Jimenez. Sono seduto qui a parlare con la Guardia Nazionale, a parlare con la polizia. Hanno chiesto educatamente di spostarci qui e lì. Un paio di volte mi sono avvicinato più di quanto volevano e mi hanno chiesto educatamente di tornare indietro. Non hanno tirato fuori le manette. Molto diverso da quello che ha vissuto Omar”, ha raccontato Campbell.

 

Nel frattempo il governatore del Minnesota, Tim Walz, ha definito l’arresto della troupe televisiva “inaccettabile”, mentre la Minnesota State Patrol in un post su Twitter ha dichiarato che i tre reporter della CNN “sono stati rilasciati una volta confermati come giornalisti”. Il video della CNN, che riprende l’arresto di Jimenez, mostra chiaramente il cronista mentre esibisce agli agenti il suo tesserino della CNN prima di essere trattenuto.

Leggi anche: 1.“Soffocato dalla polizia: quell’uomo morto negli Usa ricorda il caso Magherini. Ma in Italia abbiamo smesso di indignarci”: TPI intervista l’avvocato della famiglia Cucchi /2. Essere un nero in America è ancora una sentenza di morte/3. George Floyd, spunta il video-verità che smentisce la polizia. La sequenza completa dell’arresto | VIDEO /4. “Il gigante buono”: chi era l’afroamericano morto soffocato dalla polizia negli Usa

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, in Texas torna in vigore una legge del 1925 che vieta l’aborto e lo punisce col carcere
Esteri / Corte Suprema anti-aborto: così da 250 anni i giudici sono al servizio della destra
Esteri / Messico, albergatore italiano ucciso a colpi di pistola: stava andando a prendere le figlie a scuole
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, in Texas torna in vigore una legge del 1925 che vieta l’aborto e lo punisce col carcere
Esteri / Corte Suprema anti-aborto: così da 250 anni i giudici sono al servizio della destra
Esteri / Messico, albergatore italiano ucciso a colpi di pistola: stava andando a prendere le figlie a scuole
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie. Potenti esplosioni avvertite a Mykolaiv, nuovi aiuti dagli Usa. Cingolani: “Se Mosca chiudesse il gas, l’inverno potrebbe essere difficile”
Esteri / Mamma vegana costringe il figlio a mangiare solo frutta e verdura cruda per 18 mesi: lui muore di fame
Esteri / L’ex presidente ucraino Poroshenko a TPI: “L’Ue non ci basta, ora vogliamo la Nato. Putin? È un criminale”
Esteri / Covid, Kim Jong-un: “Il virus è stato mandato dalla Corea del Sud con i palloncini”
Esteri / Covid trasmesso da gatto all’uomo: il primo caso documentato
Esteri / Guerra in Ucraina, missili su palazzo a Odessa: salgono a 19 le vittime. Mosca: la Nato è tornata a logiche da guerra fredda
Esteri / Nato, nuova gaffe di Biden: il presidente Usa confonde la Svezia con la Svizzera