Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

“Il nostro popolo è minacciato da nuovi nazisti”: l’intervento dell’ambasciatore ucraino all’Onu

Immagine di copertina

L’ambasciatore ucraino all’Onu: “Minacciati da nuovi nazisti”

“Il nostro popolo è minacciato da nuovi nazisti”: lo ha dichiarato l’ambasciatore ucraino all’Onu Sergiy Kyslytsya nel corso del suo intervento all’Assemblea delle Nazioni Unite in cui si è discusso della guerra in Ucraina.

Kyslytsya ha accusato la russia di genocidio e ha paragonato, nuovamente, il presidente russo Vladimir Putin ad Adolf Hitler. “L’invasione russa ha lo scopo di privare l’Ucraina del diritto stesso di esistere. Sono venuti per la soluzione finale contro gli ucraini” ha affermato l’ambasciatore ucraino.

“Più di 80 anni fa, un altro dittatore ha cercato di ricorrere alla soluzione contro un altro popolo. Ha fallito quando il mondo ha risposto in modo risoluto e unito”.

“Che ironia, quando le vittime dei nazisti vengono uccise per la seconda volta dai nazisti moderni” ha poi aggiunto riferendosi al bombardamento che ha distrutto il Memoriale dell’Olocausto di Babi Yar, a Kiev.

Già nei giorni scorsi l’ambasciatore russo si era contraddistinto per alcune sue dichiarazioni in cui invitava Putin a suicidarsi come fece Hitler, leggendo, poi, alcuni messaggi di un soldato russo inviati alla madre prima di morire.

Ti potrebbe interessare
Esteri / L’”orbanizzazione” degli Stati Uniti: perché la destra americana guarda sempre più al leader ungherese
Esteri / Goldman Sachs offre ferie illimitate ai dipendenti senior per “riposarsi e ricaricarsi”
Esteri / I soldati ucraini lasciano l’acciaieria di Azovstal dopo settimane di assedio | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’”orbanizzazione” degli Stati Uniti: perché la destra americana guarda sempre più al leader ungherese
Esteri / Goldman Sachs offre ferie illimitate ai dipendenti senior per “riposarsi e ricaricarsi”
Esteri / I soldati ucraini lasciano l’acciaieria di Azovstal dopo settimane di assedio | VIDEO
Esteri / Amber Heard: “Johnny Depp mi ha quasi ucciso sull’Orient Express”
Esteri / Gran Bretagna, visto speciale agli studenti laureati in Università meritevoli: atenei italiani esclusi dalla lista
Esteri / Il filosofo Galimberti: "Non bisogna umiliare Putin? Non si tratta con i dittatori"
Esteri / Musk: "Compro Twitter solo se dimostrano che i profili fake sono meno del 5%"
Esteri / Aborto Usa & getta: ecco l’eredità oscurantista di Trump
Esteri / Guerra in Ucraina, sospesi i negoziati. Svezia e Finlandia domani invieranno candidatura alla Nato
Esteri / Chi è Elisabeth Borne, la nuova premier francese nominata da Emmanuel Macron