Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Ocasio-Cortez rifiuta le scuse del deputato che l’ha chiamata “fottuta puttana”: il potente discorso contro il sessismo

"Avere una figlia non rende un uomo decente. Avere una moglie non rende un uomo decente. Trattare le persone con dignità e rispetto rende un uomo decente": le parole della deputata dem in risposta agli insulti

Il potente discorso di Alexandria Ocasio-Cortez contro il sessismo

Il discorso pronunciato in aula dalla parlamentare statunitense Alexandria Ocasio-Cortez dopo gli insulti ricevuti dal rappresentante repubblicano Ted Yoho, è diventato in poche ore un potente manifesto contro il sessismo. Martedì 21 luglio, Yoho si era avvicinato alla collega sui gradini del Campidoglio, a Washington, definendola “disgustosa”, “pazza” e “fottuta p*****a”, per poi chiederle pubblicamente scusa il giorno dopo, in Parlamento, ricordando di avere “una moglie e delle figlie”. Ma OcasioCortez ha rifiutato la scuse con parole durissime, diventate subito virali. “Ho due anni meno della figlia più giovane del signor Yoho. Anch’io sono la figlia di qualcuno. Mio padre, per fortuna, non è vivo per vedere come il signor Yoho ha trattato sua figlia”: ha detto la deputata dem eletta alle elezioni di midterm del 2018 nel distretto del Bronx.

“Mia madre ha visto in tv la mancanza di rispetto manifestata dal signor Yoho in questo palazzo. E sono qui perché devo mostrare ai miei genitori che sono loro figlia e che non mi hanno cresciuta affinché accettassi abusi dagli uomini. Avere una figlia non rende un uomo decente. Avere una moglie non rende un uomo decente. Trattare le persone con dignità e rispetto rende un uomo decente. E quando un uomo decente sbaglia, come tutti noi siamo tenuti a fare, fa del suo meglio e si scusa. Non per salvare la faccia, non per guadagnare un voto. Si scusa sinceramente per riparare e riconoscere il danno fatto, in modo che tutti possiamo andare avanti”, ha concluso Ocasio-Cortez.

Il discorso di Alexandria Ocasio Cortez

Leggi anche: 1. Ocasio-Cortez demolisce Zuckerberg: “Quando eliminerete le bugie dei politici su Facebook?” 2. Alexandria Ocasio-Cortez ha cancellato il suo profilo Facebook 3. Chi è Alexandria Ocasio-Cortez, la giovane attivista che può rivoluzionare la sinistra americana

Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”