Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:31
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Alexandria Ocasio-Cortez ha cancellato il suo profilo Facebook

Immagine di copertina

Alexandria Ocasio-Cortez, la cui presenza sui social media è stata decisiva per far luce sui meccanismi interni del potere del Congresso e per dar voce ai più deboli negli Stati Uniti, ha rinunciato al social network più popolare del mondo: Facebook.

In un’intervista per il podcast di Yahoo News chiamato “Skullduggery”, la democratica di New York ha detto che ha smesso di usare il suo account Facebook e si sta ridimensionando su tutti i social media, che ha descritto come un “rischio per la salute pubblica” perché possono portare a “maggiore isolamento, depressione, ansia, dipendenza e estraniamento”.

Ocasio-Cortez, 29 anni, ha detto che il suo abbandono di Facebook non è stato una scelta semplice, perché la piattaforma era stata fondamentale per la sua campagna elettorale.

Ha ancora degli account sul sito e il suo account Facebook ufficiale ha dozzine di pubblicità attive sponsorizzate da Alexandria Ocasio-Cortez per il Congresso. Tra gli annunci ci sono le chiamate a sostenere il suo nuovo Green Deal, e le richieste di raccolta fondi per la legislazione progressista.

“Le parole della deputata parlano da sole”, ha detto Corbin Trent, portavoce di Ocasio-Cortez. Ocasio-Cortez si unisce ad altri utenti importanti che hanno rinunciato al social network, incluso il co-fondatore di WhatsApp Brian Acton, che ha venduto la sua azienda a Facebook nel 2014, e il co-fondatore di Apple Steve Wozniak.

Dopo una serie di scandali che hanno coinvolto l’uso improprio di dati personali, contenuti odiosi e disinformazione, molti utenti di Facebook hanno cambiato anche il loro modo di usare la piattaforma.

Il disimpegno di Ocasio-Cortez nei confronti di Facebook segue anche le tendenze generali nell’uso dei social media tra i giovani. Secondo uno studio del Pew Research Center del 2018, la popolarità di Facebook tra gli adolescenti è precipitata negli ultimi anni. Circa la metà degli adolescenti della nazione afferma di usare Facebook, rispetto al 71 per cento del 2015.

YouTube, Instagram e Snapchat hanno ormai superato Facebook.

“In realtà penso che i social media rappresentino un rischio per la salute pubblica per tutti”, ha spiegato AOC. Secondo Ocasio-Cortez, “Ci sono impatti amplificati per i giovani, in particolare i bambini di età inferiore ai 3 con il tempo passato davanti allo schermo. Ma penso che abbia molti effetti sulle persone anziane. Penso che abbia effetti negativi su tutti”.

> Usa, Alexandria Ocasio-Cortez sfida i super-ricchi e denuncia “il sistema politico corrotto”
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento
Esteri / Dalla Francia a Israele: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Esteri / Bradley Cooper minacciato nella metropolitana di New York: “Aggredito con un coltello”
Esteri / AIRL, a Roma il Gala dell’amicizia italo-libica: “Che sia l’inizio di una nuova vita, di una stretta collaborazione”