Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:30
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Afghanistan: ucciso il fotoreporter premio Pulitzer Danish Siddiqui

Immagine di copertina
Il reporter e fotografo della Reuters Danish Siddiqui è stato ucciso oggi in Afghanistan mentre stava seguendo gli scontri tra le forze di sicurezza afghane e i talebani vicino a un valico di frontiera con il Pakistan. Credit: ANSA/Twitter Danish Siddiqui

Danish Siddiqui, un fotoreporter indiano dell’agenzia di stampa Reuters e vincitore del premio Pulitzer nel 2018, è rimasto ucciso oggi nel sud dell’Afghanistan nel corso di alcuni combattimenti tra i talebani e le forze regolari locali.

Il fotografo era di stanza nella provincia di Kandahar dove stava comprendo gli scontri tra talebani e forze di sicurezza afgane divampati nel distretto di Spin Boldak, al confine con il Pakistan, quando è stato colpito da un proiettile. Secondo Reuters, il colpo potrebbe forse essere stato sparato da un cecchino.

Il portavoce del governo provinciale afgano, Bahir Ahmad Ahmadi, ha rivelato che il fotoreporter si trovava nella zona di Kandahar da due settimane. Il decesso di Siddiqui è stato confermato anche dal portavoce del ministero dell’Interno afghano, Tariq Arian, che però non ha fornito ulteriori dettagli sulla morte del giornalista.

Secondo Najib Sharifi, direttore del Comitato per la sicurezza dei giornalisti afghani di stanza a Kabul, Siddiqui è il secondo fotoreporter straniero a restare ucciso negli scontri avvenuti in Afghanistan, dopo lo statunitense David Gilkey, morto nel 2016.

Durante la sua carriera, Siddiqui ha documentato le guerre in Afghanistan e Iraq, occupandosi anche della crisi dei rifugiati Rohingya, per cui ha vinto il premio Pulitzer tre anni fa. Il fotoreporter indiano aveva poi coperto le proteste a Hong Kong e il sisma in Nepal.

Intanto, come mostra la mappa elaborata da The Long War Journal, continua l’avanzata in Afghanistan dei talebani, arrivati a controllare ben 223 su 407 distretti del Paese asiatico, oltre il 54 per cento del territorio nazionale. Gli “studenti delle scuole coraniche” controllano anche quasi tutti i valichi di confine. Il governo di Kabul, sostenuto da Stati Uniti e Paesi europei, controlla principalmente le grandi città e larghe porzioni della vasta area vicina alla capitale.

Ti potrebbe interessare
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson
Esteri / Vettel contro Orban: indossa la maglietta pro Lgbt. “Sostengo chi soffre, squalificatemi”
Ti potrebbe interessare
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson
Esteri / Vettel contro Orban: indossa la maglietta pro Lgbt. “Sostengo chi soffre, squalificatemi”
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo