Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Afghanistan, il 29 febbraio la firma dell’accordo di pace fra Usa e talebani

Immagine di copertina
Credits: Noorullah Shirzada/ AFP

Afghanistan, il 29 febbraio la firma dell’accordo di pace fra Usa e talebani

Sta per iniziare una settimana che potrebbe rivelarsi storica e portare alla fine di due decenni di guerra in Afghanistan: gli Usa e i talebani hanno annunciato infatti – dopo un anno di negoziati – di essere pronti a firmare un accordo di pace. 

La firma ufficiale dovrebbe avvenire il prossimo 29 febbraio 2020 a Doha, in Qatar. Ma c’è una condizione senza la quale non si arriverà a nessun accordo: da domani, sabato 22 febbraio, parte infatti un periodo di 7 giorni di riduzione delle violenze in Afghanistan. Solo se ci sarà davvero una de-escalation sul campo, ha precisato il segretario di Stato Usa Mike Pompeo, ” sarà possibile andare avanti con la sigla dell’accordo fra Stati Uniti e talebani”.

L’accordo, hanno assicurato i talebani, consentirà l’inizio di negoziati diretti tra gli afghani, opportunità finora negata dai ribelli, e prevede il ritiro progressivo delle truppe Usa dal Paese e la liberazione di quasi la metà dei miliziani detenuti dalle forze afghane.

Un esponente dell’ufficio politico dei ribelli in Qatar, Abdul Salaam Hanafi, ha spiegato che il primo passo dopo la firma dell’accordo sarà la liberazione di 5.000 talebani detenuti, in cambio di 1.000 prigionieri del governo. Secondo Kabul nelle carceri afghane sono detenuti circa 11.000 miliziani. Secondo Hanafi, alla cerimonia per la firma a Doha ci saranno membri dell’Ue, del Consiglio di sicurezza dell’Onu e del Consiglio di cooperazione islamica.

Secondo le prime indiscrezioni, entro 135 giorni dopo la firma dell’accordo di pace tra Usa e talebani ci sarà il ritiro dei primi 5.000 soldati statunitensi dall’Afghanistan.

Leggi anche:

L’Occidente ha perso la guerra in Afghanistan e a vincere sono stati i talebani

A che punto è la guerra al terrorismo lanciata da Bush?

Dove sono e quanto costano le missioni militari italiane all’estero?

Afghanistan, talebani attaccano la polizia a Takhar: morti 17 agenti

Afghanistan: raid aereo Usa, ucciso comandante talebani

Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Esteri / Afghanistan: 8 fratellini orfani morti di fame. L’allarme di Save The Children: “Paese sull’orlo della carestia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Esteri / Afghanistan: 8 fratellini orfani morti di fame. L’allarme di Save The Children: “Paese sull’orlo della carestia”
Esteri / I Maneskin alla conquista degli Usa: apriranno il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas
Esteri / Allarme in Europa: rubate le chiavi per generare Green pass. Nel dark web quello “funzionante” di Hitler
Esteri / Scandalo Facebook, Zuckerberg a un passo delle dimissioni
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass