Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Abbattuta una banca dell’Isis a Mosul in Iraq

Immagine di copertina

La coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti ha compiuto un attacco aereo finalizzato a danneggiare le attività finanziarie del sedicente Stato Islamico

La coalizione internazionale guidata dagli Stati Unititi nella campagna aerea intrapresa in Siria e Iraq contro l’Isis ha provocato la distruzione di una banca utilizzata dai miliziani del sedicente Stato islamico nella città irachena di Mosul.

Secondo quanto riportato da un funzionario statunitense, due bombe hanno colpito l’edificio che ospitava la banca lunedì 12 gennaio 2016.

Si è trattato di un bombardamento volto a danneggiare le attività finanziarie del sedicente Stato islamico, i cui guadagni provengono prevalentemente dal commercio di petrolio, estorsioni, rapimenti e saccheggi.

La notizia è stata anche riportata dai combattenti dell’Isis con un video diffuso sui proprio canali.

L’autenticità del video non è stata verificata, ma l’agenzia Reuters è entrata in contatto con alcuni abitanti di Mosul che hanno riferito che si tratterebbe di una banca situata nella zona est della città irachena.

“In passato la coalizione ha colpito alcuni edifici in cui sono depositati i fondi dell’Isis, ma quello di lunedì è stato l’attacco più grande fino a oggi” ha riferito riguardo il bombardamento un ufficiale statunitense alla Bbc.

La coalizione ha aumentato gli attacchi contro le strutture finalizzate a finanziare l’Isis, comprese le strutture petrolifere.

L’Isis guadagna 80 milioni di dollari al mese, secondo quanto calcolato alla fine del 2015.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane