Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia » Pensioni

Pensioni News, tutte le ultime notizie su previdenza, quota 100 e riforme di oggi, 22 luglio 2019

Immagine di copertina

Pensioni news: le ultime notizie e le novità di oggi 22 luglio 2019

In questo articolo tutte le ultime news su pensioni e previdenza sociale. Le ultime notizie nel dettaglio su riforme, modifiche, regole, quota 100, pensioni anticipate e tanto altro. Ecco le ultime novità di oggi, lunedì 22 luglio 2019:

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

(Aggiornare in continuazione per leggere tutti gli ultimi aggiornamenti)

Cgil: “I 40enni di oggi rischiano di andare in pensione a 73 anni”

È di qualche giorno fa l’allarme lanciato dalla Cgil sul tema pensioni: i 40enni di oggi, cioè tutti coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni.

Secondo le proiezioni del sindacato, in base alla riforma Fornero tutti coloro che vogliono andare in pensione nel 2035 prima dei 70 anni dovranno aver versato almeno 20 anni di contributi. In quel modo, potranno ottenere una pensione di importo superiore agli attuali 687 euro.

Se invece vogliono andare in pensione a 66 anni, nel 2035, tutti coloro inseriti nel regime contributivo puro dovranno avere 20 anni di anzianità e una pensione non inferiore ai 1.282 euro di oggi.

Particolare attenzione viene posta sulle carriere discontinue con orario ridotto. Quindi ai giovani e a tutti quei lavori considerati poveri, con basso reddito. E a questo proposito la Cgil fa un esempio: chi ha iniziato a lavorare nel 1996 a 24 anni con un salario annuo di 10mila euro e un part time, se ha avuto un “anno di buco ogni tre lavorati” si ritroverà ad avere pensioni così basse da uscire solo a 73 anni.

Per questo motivo, il sindacato chiede di creare una pensione di garanzia, un equilibrio tra contributi e vecchiaia (mille euro a chi ha 66 anni di età e 42 di anzianità). La Cgil, inoltre, spinge affinché si arrivi a valorizzare a livello contributivo i periodo di stage, ricerca del lavoro e assistenza ai familiari.

Tutte le notizie sulle pensioni di ieri, domenica 21 luglio 2019

Per tutti i dettagli in merito alle Pensioni Quota 100, come anche su Pensioni Opzione Donna, Quota 41, Ape social e volontaria qui di seguito una serie di link utili:

Ti potrebbe interessare
Economia / Come funziona Quota 102, l’ipotesi del Governo sulle pensioni per frenare l’ira di Salvini
Cronaca / Silvia Romano, famiglia assediata: "Non le facciamo vedere i tg"
Pensioni / Riscatto laurea agevolato, ridotti i benefici: cosa cambia con la nuova circolare Inps
Ti potrebbe interessare
Economia / Come funziona Quota 102, l’ipotesi del Governo sulle pensioni per frenare l’ira di Salvini
Cronaca / Silvia Romano, famiglia assediata: "Non le facciamo vedere i tg"
Pensioni / Riscatto laurea agevolato, ridotti i benefici: cosa cambia con la nuova circolare Inps
Economia / Landini: “Pensione a 62 anni per tutti, ecco la proposta di Cgil, Cisl e Uil”
Economia / L'Ocse: "I giovani avranno pensioni basse, sarà una bomba che esploderà"
Economia / Pensioni news, le ultime notizie di oggi | Baretta: “Dopo Quota 100 non si tornerà alla Fornero”
Economia / Pensioni news, le ultime notizie di oggi | Quota 100: solo una domanda su 4 arriva da una donna
Economia / Pensioni news, le ultime notizie di oggi | Quota 100: i dati aggiornati a novembre
Economia / Pensioni news, le ultime notizie di oggi | Tridico: “La spesa per le pensioni è assolutamente sostenibile”
Economia / Pensioni news, le ultime notizie di oggi | Per i geriatri andare in pensione fa male alla salute