Pensioni News, tutte le ultime notizie su previdenza, Quota 100 e riforme di oggi, 1 agosto 2019

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 1 Ago. 2019 alle 09:44 Aggiornato il 1 Ago. 2019 alle 16:15
0
Immagine di copertina

Pensioni news: le ultime notizie e le novità di oggi 1 agosto 2019

In questo articolo tutte le ultime news su pensioni e previdenza sociale. Le ultime notizie nel dettaglio su riforme, modifiche, regole, quota 100, pensioni anticipate e tanto altro. Ecco le ultime novità di oggi, giovedì 1 agosto 2019:

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

(Aggiornare in continuazione per leggere tutti gli ultimi aggiornamenti)

Pensioni, i numeri di Quota 100, Opzione Donna e prepensionamenti

240 mila. Questo il numero di domande trasmesse all’Inps dagli italiani, da gennaio a oggi, per accedere al pensionamento tramite una delle opzioni disponibili, come Quota 100 e Opzione Donna. Aggiornati al 30 giugno 2019, nello specifico i dati raccolti vedono 155mila istanze presentate per beneficiare della quiescenza anticipata con 62 anni di età e 38 di contributi versati, 72mila per il prepensionamento e 15mila per Opzione donna.

Ad aver fatto domanda per Quota 100 – la riforma del sistema previdenziale con cui l’esecutivo gialloverde intendeva operare un superamento della legge Fornero – sono stati per un terzo del totale i dipendenti pubblici (metà al sud, un terzo al nord e il restante 20 per cento nelle regioni del centro, con un’età compresa fra i 63 e i 64 anni). A livello generale, quindi considerando anche il comparto privato, emerge che il 40 per cento delle istanze per questa opzione è giunto dal nord e il 35 per cento dal sud, e che la regione con più richieste è stata la Sicilia (10.864 domande), a cui fa seguito la Lombardia (9.745).

Per quanto riguarda invece Opzione Donna – forma di anticipo pensionistico a cui possono accedere le lavoratrici con almeno 58 anni di età (59 se autonome) e 35 di contribuzione versata al 31 dicembre 2018 – delle 15mila domande totali, il 60 per cento è giunto dal nord Italia.

D’altronde è a Milano, oltre che a Roma, che gli assegni sono più alti, sopra i 1.100 euro, mentre nel resto della penisola l’importo medio risulta inferiore ai 1000 euro. Ancora più basse, infine, le pensioni Opzione Donna in alcune regioni del Sud, come in Molise (755 euro mensili), in Calabria (798 euro), Campania (805 euro) e Basilicata (816 euro).

Tutte le news di pensioni di ieri, 31 luglio

Per tutti i dettagli in merito alle Pensioni Quota 100, come anche su Pensioni Opzione Donna, Quota 41, Ape social e volontaria qui di seguito una serie di link utili:

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.