Pensioni news, le ultime notizie di oggi 22 settembre | Cottarelli: “Stop a Quota 100? Risparmio minimo”

Tutti gli aggiornamenti in materia di previdenza sociale

Di Laura Melissari
Pubblicato il 22 Set. 2019 alle 08:14 Aggiornato il 22 Set. 2019 alle 08:30
0
Immagine di copertina
Carlo Cottarelli, ex commissario alla spending review. Credit: Tiziana FABI / AFP

Pensioni news e Quota 100: le ultime notizie di oggi

TPI raccoglie in questo articolo tutte le news e le ultime novità in tema di pensioni di oggi, domenica 22 settembre. Di seguito le notizie per restare sempre aggiornato e informato sul sistema previdenziale e su Quota 100, Opzione donna, Ape social e gli altri programmi di pensionamento anticipato.

Pensioni news, Cottarelli: dallo stop a Quota 100 risparmio minimo

Quota 100 è una delle misure più contestate tra quelle varate dal Governo M5S-Lega. L’introduzione a partire dal 2019 del programma di pensionamento anticipato che consente di uscire dal mercato del lavoro con 62 anni d’età e 38 di contributi è stata giudicata da più parti come eccessivamente pesante per i conti pubblici. Se tuttavia il nuovo governo decidesse di cancellare find a subito Quota 100, il risparmio sarebbe poca cosa. A farlo notare è l’economista Carlo Cottarelli, non certo un difensore del provvedimento gialloverde.

In un intervento sulle colonne del quotidiano La Stampa, l’ex commissario alle spending review spiega che per scongiurare il temuto aumento dell’Iva il Governo Conte bis dovrà trovare 16 miliardi di euro, ai quali vanno aggiunti circa altri 10 miliardi frutto dell’insieme di impegni assunti dal nuovo esecutivo (su tutti il taglio del cuneo fiscale). “Da dove possono venir fuori tutti questi soldi?”, si chiede Cottarelli.

L’economista passa in rassegna i conti pubblici e fa notare come , a pochi giorni dalla presentazione della Nota di aggiornamento al Def, il quadro sia più che mai incerto. Alcuni analisti sostengono che una parte delle risorse necessarie potrebbero essere recuperate tagliando il programma Quota 100. Ma questa non sembra la strada migliore, secondo Cottarelli. L’ex commissario alla spending review, infatti, spiega che, se la misura venisse cancellata già nel 2020, il risparmio sarebbe di appena mezzo miliardo di euro.

“Il problema è che il risparmio immediato anche da una sospensione completa dei nuovi pensionamenti con quota 100 nel 2020 sarebbe modesto (mezzo miliardo circa)”, scrive Cottarelli. “Resta quindi l’incertezza sul come far tornare i conti. Certo occorrerà ridimensionare lo spazio per nuove iniziative”.

Pensioni news, Quota 100 verso la conferma nel 2020

Salvo sorprese, il Governo Conte bis confermerà Quota 100 per il prossimo anno. Nei giorni scorsi sono arrivate rassicurazioni in merito sia dal premier Giuseppe Conte sia dai ministri Gualtieri (Economia) e Catalfo (Lavoro). Tuttavia le due forze che reggono la maggioranza hanno posizioni opposte sul programma di pensionamento anticipato e questo lascia aperta fino all’ultimo l’ipotesi di una revoca.

Secondo indiscrezioni circolate nelle scorse settimane, il nuovo esecutivo è orientato a mantenere Quota fino alla fine della sperimentazione triennale, ossia fino alla fine del 2021, senza poi rinnovare ulteriormente la misura. La scissione di Matteo Renzi dal Pd, tuttavia, potrebbe cambiare le cose. Renzi continua a dire che Quota 100 “è una follia” e potrebbe aumentare il pressing per mettere fine al programma già dal prossimo anno. Il quadro, insomma, è in evoluzione continua.

Tutte le news di pensioni dei giorni scorsi

Per tutti i dettagli su Pensioni Quota 100, ed anche su Pensioni Opzione DonnaQuota 41Ape social e volontaria ecco una serie di link utili:

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.