Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Manovra 2020, ministro D’Incà a TPI: “Bene lavoro maggioranza, rispettiamo il cronoprogramma”

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 22 Nov. 2019 alle 19:37 Aggiornato il 22 Nov. 2019 alle 19:39
14

.

Manovra 2020, D’Incà: “Perfettamente nei tempi, tensioni superate”

MANOVRA 2020 – “Le tensioni sulla legge di Bilancio sono state superate e si è fatto un ottimo lavoro anche oggi”. Lo ha affermato ai microfoni di TPI il ministro per i rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà, spiegando che “le forze politiche stanno progredendo andando avanti lungo un percorso di condivisione e attraverso un lavoro che, su tempi così ristretti, è sicuramente fatto per portare soluzioni effettive”.

“Arriveremo al Senato – ha riferito parlando con i giornalisti fuori palazzo Chigi – tra il 3 e il 6 dicembre, poi alla Camera chiuderemo prima del 24 e in terza lettura andremo dopo il 27 dicembre”.  D’Incà ha precisato che “sono state fatte le verifiche sugli emendamenti governativi”: “credo – ha aggiunto – che i termini che ci siamo posti nel cronoprogramma verranno effettuati e concluderemo al meglio la legge di Bilancio che permette di togliere le clausole Iva”.

“Il lavoro – ha insistito D’Incà- prosegue in maggioranza in maniera coordinata e intensa: sono convinto che questo governo possa assolutamente risolvere molti problemi attraverso questa legge di Bilancio, fatta per riuscire a rispondere alle esigenze del Paese che sta chiedendo di poter andare avanti e guardare la futuro con grande voglia di costruire una casa comune, per chi vuole un cambiamento e prospettive per i nostri giovani”.

Leggi anche:

Manovra 2020, la Commissione Ue dà il via libera ma avverte: “Rischia di non rispettare il Patto di Stabilità”

Cosa prevede la manovra varata dal Governo

Confermate la plastic tax e la sugar tax

Manovra 2020, Stefàno (Pd) a TPI: “Abbiamo salvato il Paese dalla Salvini tax”

La contro-manovra di Emma Bonino

“Quota 100 resta”: il Pd non vota l’emendamento di Italia Viva

14
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.