Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 16:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia

Lotteria degli scontrini, Custom aggiorna con un click tutta la gamma di registratori telematici

Immagine di copertina

Il primo gennaio 2021 partirà la lotteria degli scontrini: un’opportunità per la digitalizzazione del mondo retail e per un futuro sempre più sicuro, regolamentato e pieno di iniziative capaci di coinvolgere un pubblico universale. Una sfida tecnologica che richiede un adeguamento veloce e preciso di centinaia di migliaia di stampanti e registratori di cassa. I dati di SOGEI (Società Generale di Informatica, controllata al 100% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze), aggiornati a fine settembre, descrivono una realtà con grandi potenziali di sviluppo: gli esercenti totali sono 1.138.330. Si registra una stima di 250.000 tra negozi e i retailer che devono adeguare il proprio “parco macchine” e aggiornarlo secondo le normative che prevedono dal 1 gennaio 2021 l’inizio della lotteria degli scontrini. In totale, sempre secondo i dati SOGEI, i registratori di cassa a fine settembre sono 1.333.086 attivati e 1.291.319 in servizio.

Custom Spa, forte di una più che decennale esperienza in ambito fiscale e presente in 15 mercati fiscali nel mondo, ha sviluppato una serie di soluzioni in grado di agevolare e snellire il lavoro di retailer, piccoli esercenti e commercianti. L’azienda, infatti, ha negli anni costruito un catalogo diversificato per ogni esigenza; mettendo a disposizione la più ampia gamma di stampanti fiscali, registratori di telematici, sistemi PC POS evoluti e software di gestione.

“La lotteria degli scontrini – sottolinea Alessandro Mastropasqua, Corporate Marketing & Press Communication Manager di Custom Spa – è un’opportunità per tutto il mondo retail e per i consumatori. Custom, grazie a un expertise dell’ambito fiscale, è da sempre al fianco dei protagonisti della GDO e del Retail tradizionale per fornire strumenti e soluzioni in grado di facilitare il lavoro. L’obiettivo è creare soluzioni organiche in grado di attivare un flusso di lavoro che io definisco frictionless, cioè senza attriti, senza ritardi, senza sacche di improduttività, dove ogni elemento tecnologico è un nodo di una rete in grado di garantire servizi efficienti, aumentare la redditività del punto vendita e offrire un’esperienza di consumo entusiasmante e smart. L’aggiornamento da remoto del parco macchine è uno di questi accorgimenti che diviene un pivot element per essere pronti da subito ad affrontare i cambiamenti legislativi”.

L’entrata in vigore, a partire dal 1 gennaio 2021, della lotteria dello scontrino richiede un aggiornamento importante nel punto vendita. Il sistema, infatti, prevede un premio sia per i consumatori – con estrazioni a cadenza settimanale, mensile e annuale – ma anche per gli esercenti con estrazioni che vanno dai 5000 settimanali, ai 20000 al mese fino a 1 milione di euro per l’estrazione annuale. La precondizione è che i registratori e le stampanti siano omologate per inviare i corrispettivi giornalieri all’agenzia delle entrate. Custom, che ha oltre 350 mila registratori telematici installati in Italia, ha sviluppato una soluzione veloce e smart: tutte le cinque linee della gamma fiscale di Custom che contano più di 20 soluzioni differenti (stampanti, POS e registratori) potranno essere aggiornati direttamente da remoto tramite Custom4U. Si tratta di una piattaforma dedicata a clienti e partner che permette di attivare una serie di up-grade e di servizi sui prodotti installati. Nessun intervento in loco, nessun “fermo macchina”, nessun tempo di attesa: con pochi click il firmware è pronto per partire con l’invio dei corrispettivi all’Agenzia delle Entrate.

Oggi i dati sono il cuore dello sviluppo delle aziende e la base su cui costruire strategie e progetti a breve e medio termine. In questo scenario, Custom ha realizzato un portale web in grado di mettere a disposizione di retailer e store manager tutti i dati del punto vendita: un modo smart e intuitivo che può aiutare le decisioni operative e strategiche, basandosi su elementi oggettivi e concreti. Grazie a questo portale, infatti, è possibile conoscere i dati di vendita sul singolo prodotto, suddividendolo nei vari negozi, oppure è possibile avere informazioni sui dati di vendita e sulle performance di sell-out. Inoltre, il portale permette di avere sempre, in ogni luogo e in tempo reale una fotografia su come sta andando una campagna di vendita, fissare dei benchmark e stabilire obiettivi di performance o conoscere in diretta eventuali criticità per poter intervenire in modo tempestivo e rapido.

Ti potrebbe interessare
Economia / Chiude anche la Timken di Villa Carcina, 106 licenziati
Economia / La settimana corta è un successo ovunque. In Italia invece continuiamo a lavorare di più e (quindi) peggio
Economia / Altro che equità fiscale e sviluppo sostenibile, la riforma del fisco di Draghi non ha coperture
Ti potrebbe interessare
Economia / Chiude anche la Timken di Villa Carcina, 106 licenziati
Economia / La settimana corta è un successo ovunque. In Italia invece continuiamo a lavorare di più e (quindi) peggio
Economia / Altro che equità fiscale e sviluppo sostenibile, la riforma del fisco di Draghi non ha coperture
Economia / "I profitti del vaccino anti-Covid di Moderna finiranno nei paradisi fiscali"
Economia / Ecofin approva il Piano nazionale di ripresa e resilienza dell'Italia
Economia / El Salvador diventa il primo Paese al mondo a legalizzare il Bitcoin
Cronaca / A Venezia, l'accordo sulla tassazione globale e gli scontri tra manifestanti e polizia
Lavoro / Chiude la Gkn di Campi Bisenzio: altri 422 lavoratori lasciati a casa con una e-mail
Ambiente / La ripartenza in rosa ed eco-sostenibile delle sorelle Roncato: “Torniamo a viaggiare rispettando l’ambiente”
Economia / "Governo debole, Stellantis sceglie Termoli per i soldi pubblici. Così Elkann umilia Torino": intervista ad Airaudo (Fiom)