Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia » Lavoro

Reddito di cittadinanza, arrivano gli sms: ecco come i cittadini di Napoli aspettano la conferma

Immagine di copertina

REDDITO DI CITTADINANZA ESITO DOMANDE SMS – Reddito di cittadinanza sì o reddito di cittadinanza no. Dal 16 aprile l’Inps ha iniziato ad informare ogni richiedente del reddito o della pensione di cittadinanza dell’esito della propria domanda tramite sms o mail, proprio come annunciato. Una volta ricevuto l’sms i beneficiari devono recarsi alle Poste per ritirare la propria Card, sulla quale verrà caricato l’importo spettante.

L’attesa è quindi tanta. In particolare per chi si aspetta importi di un certo tipo. Il programma tv L’aria che tira, in onda su La7, ha quindi deciso di scendere per le strade di Napoli, una delle città con più richiedenti, per sondare lo stato d’animo di tanti cittadini.

“La lunga attesa dei napoletani, i cittadini che più di tutti gli altri hanno fatto domanda per il reddito. La trepidazione di chi ha ottenuto l’sms ma ancora non sa quanto riceverà e soprattutto se, grazie al reddito, troveranno lavoro”, la didascalia del servizio.

ECCO IL SERVIZIO:

“La speranza è di avere un lavoro”, ha esclamato una donna. Dello stesso avviso un’altra: “Abbiamo fatto la domanda per i figli, per il lavoro…”.

Certo, qualcuno, probabilmente lo avrà richiesto per lucrarci sopra, ma se dovesse essere colto in fragrante rischierebbe grosso…

Ti potrebbe interessare
Lavoro / Nel Recovery addio all'Esame di Stato, basterà la laurea
Lavoro / Nomadi del digitale: un professionista su tre del settore sogna di trasferirsi grazie allo smart working
Lavoro / Riforma Brunetta e concorso scuola: ecco perché è giusto valutare i titoli al posto della preselettiva
Ti potrebbe interessare
Lavoro / Nel Recovery addio all'Esame di Stato, basterà la laurea
Lavoro / Nomadi del digitale: un professionista su tre del settore sogna di trasferirsi grazie allo smart working
Lavoro / Riforma Brunetta e concorso scuola: ecco perché è giusto valutare i titoli al posto della preselettiva
Cronaca / Concorso per 2.800 assunzioni nella PA: bando e come candidarsi
Lavoro / Recovery Plan, concorso per 2.800 tecnici al Sud: assunzioni entro 3 mesi
Cultura / Futuro impiego nella società dell’informazione
Lavoro / Come difendersi sul lavoro se si è accusati ingiustamente
Lavoro / Health4U, Scaccabarozzi a TPI: “Il futuro della sanità si basa sulla passione dei giovani”
Lavoro / Smartworking, a rischio know-how aziendale e dati personali del lavoratore. Molte aziende italiane ancora indietro nella digitalizzazione e messa in sicurezza degli strumenti
Lavoro / L’innovazione tecnologica cambia il mondo del lavoro, tanti i nuovi profili professionali. La formazione targata Epicode