Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:18
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia » Lavoro

Audiosafety, l’app per dotare ogni lavoratore delle informazioni di sicurezza sul lavoro

Immagine di copertina

Lavorare in sicurezza e dotare i lavoratori delle informazioni necessarie prima di intraprendere qualsiasi attività in ogni settore lavorativo, nel pieno adempimento dell’obbligo di informazione in materia di sicurezza ai sensi dell’art. 36  D.Lgs. 81/2008. Si chiama Audiosafety (www.audiosafety.it), l’applicazione web prodotta da Sicurezza 4.0 start up di Sapienza Università di Roma, nata dall’idea di due imprenditori, Michele Lepore e Gonzalo Fogliati, con la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma Sapienza per dotare ogni lavoratore delle informazioni di sicurezza direttamente da smartphone.

Tra i fondatori della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma Sapienza: il Preside della Facoltà di Ingengeria, Prof. Antonio D’Andrea; la Professoressa Mara Lombardi, Presidente dell’area Ingegneria della Sicurezza e il Prof. Giuseppe Cantisani, docente di Porti Aeroporti e Autostrade. “Abbiamo notato che non c’erano start ups nel campo della sicurezza sul lavoro”, dice Michele Lepore fondatore e Amministratore delegato di Sicurezza 4.0 “eppure ogni azienda o industria, da quella medica, a quella della ristorazione, agricola, edile, metallurgica, maniffatturiera, etc, ha interesse a  dotare i propri lavoratori di strumenti migliori per fare le cose in modo efficace riducendo al contempo la probabilità di incidenti” ( Inail, 2019  denunce infortunio sul lavoro: 641.638, – 1089 con esito mortale). “Stop alla vecchia maniera di fare, cioè ai manualetti cartacei. Abbiamo immaginato un’app dove ricevere tutte le istruzioni per ogni tipo di lavoratore e settore. Pochi minuti allo smartphone, da leggere o e ascoltare, prima di iniziare la propria attività in sicurezza”, aggiunge Gonzalo Fogliati, imprenditore.

L’app Audiosafety contiene la banca dati globale delle istruzioni di sicurezza sul lavoro. Semplifica e digitalizza i servizi di sicurezza sopratutto per le procedure che richiedono precise norme di comportamento e tutto dal proprio smartphone. Ogni lavoratore potrà ascoltare le istruzioni, leggerle o farsi guidare da un videotutorial, prima di iniziare la sua attività lavorativa o ogni volta che vorrà accertarsi di come eseguire un’attività in sicurezza, e ogni datore di lavorò avrà riscontro dell’avvenuta consultazione.

Ti potrebbe interessare
Lavoro / Nel Recovery addio all'Esame di Stato, basterà la laurea
Lavoro / Nomadi del digitale: un professionista su tre del settore sogna di trasferirsi grazie allo smart working
Lavoro / Riforma Brunetta e concorso scuola: ecco perché è giusto valutare i titoli al posto della preselettiva
Ti potrebbe interessare
Lavoro / Nel Recovery addio all'Esame di Stato, basterà la laurea
Lavoro / Nomadi del digitale: un professionista su tre del settore sogna di trasferirsi grazie allo smart working
Lavoro / Riforma Brunetta e concorso scuola: ecco perché è giusto valutare i titoli al posto della preselettiva
Cronaca / Concorso per 2.800 assunzioni nella PA: bando e come candidarsi
Lavoro / Recovery Plan, concorso per 2.800 tecnici al Sud: assunzioni entro 3 mesi
Cultura / Futuro impiego nella società dell’informazione
Lavoro / Come difendersi sul lavoro se si è accusati ingiustamente
Lavoro / Health4U, Scaccabarozzi a TPI: “Il futuro della sanità si basa sulla passione dei giovani”
Lavoro / Smartworking, a rischio know-how aziendale e dati personali del lavoratore. Molte aziende italiane ancora indietro nella digitalizzazione e messa in sicurezza degli strumenti
Lavoro / L’innovazione tecnologica cambia il mondo del lavoro, tanti i nuovi profili professionali. La formazione targata Epicode