Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia

Green Deal? Dall’Europa un impulso all’economia grazie alle tecnologie verdi

L'avvocato Trixie Bastian (Rödl & Partner): “L’energia sarà il settore chiave della trasformazione, con l’obiettivo di rendere l’energia futura sicura, sostenibile e a prezzi accessibili"

 

 

Rendere l’Europa climaticamente neutrale entro 2050, dare impulso all’economia grazie alle tecnologie verdi, creare industrie e trasporti sostenibili e ridurre l’inquinamento. Questi gli obiettivi ambiziosi che si pone il programma della Commissione europea con lo European Green Deal.

“Per conseguirli la Commissione ha definito un piano d’azione che, se perseguito con successo, porterà ad una rivoluzione profonda dell’economia del nostro continente – spiega l’avvocato Trixie Bastian di Rödl & Partner – che prevede, tra gli altri: investimenti in tecnologie rispettose dell’ambiente, un sostegno per l’industria nell’innovazione, l’introduzione di forme di trasporto privato e pubblico più puliti ed economici, la decarbonizzazione del settore energetico e una maggiore efficienza energetica degli edifici”.

Tutte queste azioni previste dal Green Deal sono affiancate da un piano di investimenti e da un “meccanismo per una transizione giusta”, per aiutare i soggetti più colpiti dal passaggio all’economia verde. Inoltre, è previsto che, tramite una “Legge europea per il clima”, gli impegni politici, necessari per un passaggio ad un’economia green e competitiva, verranno trasformati in precisi obblighi giuridici.

“Il piano d’azione dell’European Green Deal coinvolge tutti i settori dell’economia, ma quello dell’energia, in particolare, sarà uno di quelli chiave della trasformazione”, specifica l’avvocato Bastian di Rödl & Partner. “Per questo, una parte importante dell’accordo sarà dedicata a definire una strategia, la cosiddetta “Energy Strategy”, con l’obiettivo di rendere l’energia che sarà fornita in futuro a imprese e cittadini sicura, sostenibile e a prezzi accessibili”.

Leggi anche: L’Ue lancia il Green Deal: in arrivo mille miliardi di investimenti. Gentiloni: “Aiuteranno anche Ilva”

Ti potrebbe interessare
Economia / Banca Ifis lancia la nuova campagna pubblicitaria “Siamo il credito per la tua azienda”
Economia / Mario Bellomare: Il genio dietro il successo nel trading
Economia / Tesla, gli azionisti approvano un compenso da 45 miliardi di dollari per Elon Musk
Ti potrebbe interessare
Economia / Banca Ifis lancia la nuova campagna pubblicitaria “Siamo il credito per la tua azienda”
Economia / Mario Bellomare: Il genio dietro il successo nel trading
Economia / Tesla, gli azionisti approvano un compenso da 45 miliardi di dollari per Elon Musk
Economia / Stellantis, stop alla gigafactory di Termoli: il progetto è sospeso almeno fino a fine anno
Economia / Ferretti, primo varo nel nuovo cantiere di Ravenna
Economia / In Italia i ricchi sono sempre più ricchi mentre il ceto medio è più povero del 5% rispetto al 2010
Lavoro / Gadget personalizzati aziendali: guida alla scelta
Economia / Leonardo fa affari d’oro con le guerre, ma allo Stato azionista restano pochi spiccioli
Economia / Le 9 previsioni sulla mobilità del futuro
Economia / Nel cuore di Roma il lancio di “Airport in the city”, il nuovo servizio di ADR