Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:21
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia

Gas, anche la Germania vuole il tetto ai prezzi: “Separare il costo dell’elettricità da quello del gas”

Immagine di copertina

Gas, anche la Germania vuole il tetto ai prezzi: “Separare il costo dell’elettricità da quello del gas”

“Separare il prezzo dell’elettricità da quello del gas”. Sarà questa la proirità dei ministri dell’Energia dell’Unione Europea che si incontreranno il prossimo 9 settembre per affrontare l’emergenza energetica: lo ha dichiarato Jozef Sikela, ministro dell’Industria della Repubblica Ceca, il paese che detiene la presidenza di turno dell’Unione. “La soluzione migliore è una soluzione a livello europeo”, ha detto ieri Sikela annunciando il Consiglio straordinario della prossima settimana. Un vertice convocato dopo l’accelerazione senza precedenti che ha portato i prezzi del gas a oltre 10 volte i livelli dell’anno scorso e rischia di soffocare l’economia del continente.

Tra le soluzioni per affrontare la crisi ci sarà anche il tetto al prezzo del metano: una proposta avanzata negli scorsi mesi anche dall’Italia, che aveva faticato a farsi strada tra diversi paesi del Nord Europa. L’accelerata delle ultime settimane sembra però aver convinto alcuni dei più scettici. “Dobbiamo finalmente fermare la follia che sta avvenendo sui mercati energetici. E ciò può avvenire solo attraverso una soluzione europea”, ha detto il cancelliere austriaco Karl Nehammer, che domenica scorsa si è detto esplicitamente a favore di un tetto europeo ai prezzi. La “conversione” di maggior peso è però quella della Germania, che tramite il suo ministro dell’Economia Robert Habeck avrebbe comunicato al suo omologo italiano Roberto Cingolani la disponibilità ad affrontare il tema alla riunione del 9 settembre, secondo quanto riporta La Repubblica.

Il cambio di passo di Berlino avrebbe convinto la commissione europea ad anticipare i piani per una riforma del mercato energetico. “Data la “situazione super nervosa dei mercati e l’enorme speculazione (…) abbiamo bisogno di uno strumento di emergenza che si attivi molto rapidamente, forse in settimane”, ha detto ieri Ursula von der Leyen, che alla luce dei “prezzi esorbitanti” del gas si è unita agli appelli per “disallineare” (decouple) i prezzi della materia prima e dell’energia elettrica. Secondo la presidente della Commissione europea, le prime misure che saranno discusse al Consiglio europeo straordinario del 9 settembre saranno seguite da “una riforma profonda e strutturale del mercato energetico, a partire dall’anno prossimo”. Le regole attuali prevedono che a fare il prezzo dell’elettricità sia la fonte “marginale” di energia, ossia quella più costosa (attualmente il metano). Le notizie di un possibile accordo sembrano aver in parte placato il gas, che al mercato di riferimento di Amsterdam ha perso oltre il 20 percento dal picco di 339 euro/MWh raggiunto venerdì scorso. Nonostante il calo, il prezzo è ancora di 9 volte superiore a quello di un anno fa.

Ti potrebbe interessare
Economia / La sostenibilità di Banca Ifis
Cronaca / Bollette, allarme rincari: “Senza aiuti dal governo aumenti fino al 100%”
Economia / I mercati finanziari rassicurati dal risultato elettorale. Spread sale a 242 punti base
Ti potrebbe interessare
Economia / La sostenibilità di Banca Ifis
Cronaca / Bollette, allarme rincari: “Senza aiuti dal governo aumenti fino al 100%”
Economia / I mercati finanziari rassicurati dal risultato elettorale. Spread sale a 242 punti base
Economia / Rapporto OCSE sul prezzo della guerra: nel 2023 persi quasi 3 trilioni di dollari
Economia / Trieste: il giudice annulla i licenziamenti Wartsila, era comportamento antisindacale
Economia / Il bollettino BCE: "Economia a ristagno ma alzeremo i tassi d'interesse per combattere l'inflazione"
Economia / Digital pay: oltre la PSD2, l’Unione Europea studia la nuova la normativa
Economia / Annalisa Chirico a TPI: “Affrontare la crisi energetica è la sfida per il governo che verrà”
Economia / Uno studio dell'Inps: il Reddito di cittadinanza favorisce la natalità
Economia / Bus e metro gratis contro l’inflazione: la lezione di Madrid e Berlino