Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:51
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia

Facebook e Instagram minacciano di lasciare l’Europa: chiedono di poter continuare a trasferire i dati degli utenti negli Usa

Immagine di copertina
Credit: Ansa

Facebook e Instagram minacciano di lasciare l’Europa: chiedono di poter continuare a trasferire i dati degli utenti negli Usa

Facebook e Instagram rischiano di chiudere in Europa. È l’ipotesi fatta da Meta, il gruppo fondato da Mark Zuckerberg a cui appartengono le due popolari piattaforme di social media, che nella sua relazione annuale ha avvertito gli investitori del rischio di un’uscita dal Vecchio continente, se non potrà continuare a trasferire i dati degli utenti negli Stati Uniti.

“​Se non siamo in grado di trasferire dati tra i paesi e le regioni in cui operiamo, o se ci viene impedito di condividere i dati tra i nostri prodotti e servizi, ciò potrebbe influire sulla nostra capacità di fornire i nostri servizi, il modo in cui forniamo i nostri servizi o la nostra capacità di offrire annunci pubblicitari mirati”, ha detto Meta nella relazione alla Securities and Exchange Commission statunitense. Le autorità europee e gli Stati Uniti hanno dichiarato che stanno lavorando a nuove regole per sostituire un precedente framework, non più valido.

In passato, Meta faceva riferimento alle misure contenute nel cosiddetto “scudo UE-USA per la privacy” per il trasferimento di dati da una sponda all’altra dell’Atlantico. Il 16 luglio 2020 questo accordo tra Unione Europea e Stati Uniti è stato annullato dalla Corte di giustizia dell’UE, che aveva rilevato come i cittadini dell’UE non potessero ricorrere contro eventuali attività di sorveglianza da parte del governo americano.

La decisione ha limitato la possibilità per le aziende statunitensi di inviare dati degli utenti europei negli Stati Uniti, costringendole a utilizzare alle cosiddette “clausole contrattuali standard” (indicate con l’acronimo inglese Scc). Presto tuttavia potrebbe anche il ricorso a queste clausole essere vietato. “La Commissione irlandese per la protezione dei dati ha avviato un’indagine sui trasferimenti di dati UE-USA controllati da Facebook e ha suggerito che gli Scc non possono essere utilizzati in pratica per i trasferimenti di dati UE-USA”, ha spiegato Nick Clegg, vicepresidente per gli affari globali e la comunicazione di Facebook. Il dirigente di Facebook, in passato vice premier del Regno Unito, ha dichiarato che una decisione simile avrebbe “un effetto di vasta portata sulle aziende che fanno affidamento sugli Scc e sui servizi online su cui fanno affidamento molte persone e aziende”. La decisione finale della commissione irlandese è attesa entro la prima metà di quest’anno.

“Non abbiamo assolutamente alcun desiderio e nessuna intenzione di ritirarci dall’Europa”, ha detto il gruppo, che la scorsa settimana ha riportato uno storico crollo in borsa, “ma la semplice realtà è che Meta, e molte altre aziende, organizzazioni e servizi, fanno affidamento sui trasferimenti di dati tra l’UE e gli Stati Uniti al fine di gestire servizi globali”, ha aggiunto Meta.

Ti potrebbe interessare
Economia / Nuove criptovalute da comprare nel 2022
Economia / Il profitto in fondo al tunnel: l’ultima battaglia di Musk è contro il traffico
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Ti potrebbe interessare
Economia / Nuove criptovalute da comprare nel 2022
Economia / Il profitto in fondo al tunnel: l’ultima battaglia di Musk è contro il traffico
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Economia / Ita, il manager Alfredo Altavilla: “Stipendio troppo basso, lede la mia storia”
Economia / Altro che più libertà: le criptovalute favoriscono la concentrazione del potere nelle mani di pochi (di A. Stille)
Economia / Bonus 200 euro, chi dovrà fare richiesta e chi lo riceverà in automatico
Lavoro / Le grandi dimissioni travolgono anche il ricco Nord-Est italiano
Economia / Il paradosso delle sanzioni: dall’invasione l’Italia ha quadruplicato le importazioni di petrolio russo
Economia / Bonus condizionatori: ecco chi può averlo e come si ottiene
Economia / Quali sono le tasse per il settore giochi? Una panoramica sulle principali imposte da assolvere