Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia

Concorsi pubblici 2019: pubblicate le date delle prove del concorso per entrare in Banca d’Italia

Immagine di copertina

Concorsi pubblici 2019 ultime notizie

In  questo articolo potrai trovare tutte le ultime notizie sui concorsi pubblici 2019 e avere news aggiornate sui bandi pubblicati in Gazzetta ufficiale.

Concorso Banca d’Italia per 55 esperti, pubblicate le date e la sede delle prove preselettive

Sono state pubblicate nella Gazzetta ufficiale del 29 ottobre le date delle prove di concorso per la selezione di 55 laureati in Economia da inserire nel personale della Banca d’Italia.

Il concorso è aperto al reclutamento di diverse categorie professionali: per il ruolo di “esperto con orientamento nelle discipline economico aziendali” ci sono 30 posti disponibili e le domande pervenute sono circa 4914. Il test della prova preselettiva si terrà l’11 dicembre presso i locali dell’Hotel «Ergife» di via Aurelia, 619 di Roma. Sarà articolato in due turni: 11 dicembre 2019 – ore 10,00, per i candidati con il cognome dalla lettera A alla lettera K; 11 dicembre 2019 – ore 14,30, per i candidati con il cognome dalla lettera L alla lettera Z.

Per il ruolo di “esperto con orientamento nelle discipline economico- finanziarie i posti a disposizione sono 5 la domanda è stata presentata da 981 candidati. La prova scritta si svolgerà il 19 novembre 2019, ore 10,00, presso i locali dell’Hotel «Ergife» di via Aurelia, 619 a Roma.

Per il ruolo di esperto 10 con orientamento nelle discipline giuridiche sono pervenute 6.611 domande a fronte di 20 posti disponibili. La deta del test preselettivo sarà però resa nota solo a dicembre 2019.

Sono invece arrivate 1114 domande di partecipazione per il ruolo di esperto con orientamento nelle discipline statistiche, i posti messi a bando sono invece soltanto 10. La prova scritta si svolgerà il27 novembre 2019 alle  ore 10,00, presso i locali dell’Hotel «Ergife» di via Aurelia, 619 a Roma.

I nominativi dei candidati ammessi alla prima prova saranno disponibili sul sito internet della Banca d’Italia www.bancaditalia.it

Per sostenere la prova i candidati dovranno mostrare un documento di identità valido.

Per lo svolgimento del test preselettivo non sara’ consentito l’utilizzo di testi, appunti, codici, personal computer, tablet, smartphone, smartwatch, calcolatrici e vocabolari.

Concorsi pubblici 2019: Concorso per 616 operatori giudiziari
Ti potrebbe interessare
Economia / Rodolfo Errore si dimette dalla presidenza di Sace
Economia / In Italia un lavoratore su 10 vive in povertà: il rapporto del ministero. Si pensa al salario minimo
Lavoro / Manutenzione Predittiva e Condition Monitoring al centro dell’universo ISE
Ti potrebbe interessare
Economia / Rodolfo Errore si dimette dalla presidenza di Sace
Economia / In Italia un lavoratore su 10 vive in povertà: il rapporto del ministero. Si pensa al salario minimo
Lavoro / Manutenzione Predittiva e Condition Monitoring al centro dell’universo ISE
Economia / Con il Covid aumentata la disuguaglianza: “Raddoppiati i patrimoni dei più ricchi”. La denuncia di Oxfam
Economia / A Bruxelles l’Eurocasta non conosce crisi
Economia / Autostrade, il Governo dà l’ok al riassetto: Benetton e i fondi brindano, gli automobilisti pagano
Economia / Nella Legge di Bilancio 105 milioni di mance e marchette, dalle corse ippiche alle piante aromatiche
Economia / Air Italy, arrivano prime lettere di licenziamento: “Con effetto immediato”
Economia / Elon Musk è il più ricco del mondo, scalzato Jeff Bezos: la classifica Bloomberg
Cronaca / Bollette, in arrivo rincari record: l’elettricità aumenta del 55% e il gas del 41,8%