Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia

Cashback di Natale: si parte l’8 dicembre. Per usufruire del rimborso è necessaria la registrazione sull’app Io: ecco come funziona

Cashback Natale, necessaria la registrazione sull’app Io: come funziona

L’8 dicembre prende il via l’Extra Cashback di Natale, il meccanismo ideato dal governo per ridurre l’evasione fiscale e incentivare gli acquisti in vista delle festività, messe a dura prova dall’epidemia di Covid, e per il quale è necessaria la registrazione sull’app Io: di seguito viene spiegato come funziona l’intero procedimento. Ma andiamo con ordine. Che cos’è di preciso l’Extra Cashback di Natale? È una misura che prevede il rimborso del 10% fino a 15o euro di spese per tutto il mese di dicembre e per almeno 10 acquisti. La misura non riguarda gli acquisti online ed è una sorta di “anticipazione” del Cashback vero e proprio, che entrerà in vigore a partire dal 1 gennaio 2021. Per usufruire dell’Extra Cashback di Natale così come per il Cashback (di cui di seguito spieghiamo le modalità) e per attivare le carte di pagamento è necessaria la registrazione all’app Io attraverso lo spid o la carta d’identità elettronica. Chi non avesse uno spid può richiederlo su uno degli identity provider elencati sul sito spid.gov.it e registrarsi sul loro sito. Per tutte le altre informazioni sul Cashback si può visitare il sito CashlessItalia.

Cashback 2021: come funziona

La registrazione sull’app Io, così come per il bonus natalizio, è obbligatoria anche per chi vuole accedere al bonus bancomat che, come detto, entrerà in vigore a partire dal 1 gennaio 2021. In questo caso, riservato alle persone fisiche maggiorenni, residenti in Italia, e fuori dall’esercizio di attività d’impresa, arte o professione, prevede un rimborso del 10% sui pagamenti effettuati con carte di credito e bancomat per almeno 50 pagamenti. Si possono ricevere fino a 300 euro all’anno, con una cifra rimborsabile di 150 euro su base semestrale. I primi 100.000 a totalizzare il maggior numero di transazioni con carte e app avranno diritto al Super Cashback, ovvero a 1.500 euro ogni 6 mesi.

Leggi anche: 1. Lotteria degli scontrini: tutto quello che c’è da sapere / 2. Lotteria degli scontrini: come funziona, come e dove registrarsi

Ti potrebbe interessare
Economia / Rodolfo Errore si dimette dalla presidenza di Sace
Economia / In Italia un lavoratore su 10 vive in povertà: il rapporto del ministero. Si pensa al salario minimo
Lavoro / Manutenzione Predittiva e Condition Monitoring al centro dell’universo ISE
Ti potrebbe interessare
Economia / Rodolfo Errore si dimette dalla presidenza di Sace
Economia / In Italia un lavoratore su 10 vive in povertà: il rapporto del ministero. Si pensa al salario minimo
Lavoro / Manutenzione Predittiva e Condition Monitoring al centro dell’universo ISE
Economia / Con il Covid aumentata la disuguaglianza: “Raddoppiati i patrimoni dei più ricchi”. La denuncia di Oxfam
Economia / A Bruxelles l’Eurocasta non conosce crisi
Economia / Autostrade, il Governo dà l’ok al riassetto: Benetton e i fondi brindano, gli automobilisti pagano
Economia / Nella Legge di Bilancio 105 milioni di mance e marchette, dalle corse ippiche alle piante aromatiche
Economia / Air Italy, arrivano prime lettere di licenziamento: “Con effetto immediato”
Economia / Elon Musk è il più ricco del mondo, scalzato Jeff Bezos: la classifica Bloomberg
Cronaca / Bollette, in arrivo rincari record: l’elettricità aumenta del 55% e il gas del 41,8%