Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia

Bonus condizionatori, tende e zanzariere: le agevolazioni da utilizzare nell’estate

Immagine di copertina

Bonus condizionatori, tende e zanzariere: le agevolazioni da utilizzare nell’estate

Non solo facciate, infissi e auto ecologiche. I bonus introdotti dal governo nell’ultima legge di bilancio consentono anche di acquistare climatizzatori, tende e zanzariere, allo scopo di raffreddare le case e ridurre i consumi energetici. Tramite le agevolazioni fiscali, è possibile ridurre le spese per questi prodotti del 50 e a volte del 65 percento. E per l’estate del 2022 è possibile beneficiare dei bonus direttamente in fattura, con uno sconto sul prezzo. Ecco come sfruttarli:

Bonus climatizzatori

L’incentivazione degli acquisti di impianti di climatizzazione può sembrare paradossale in tempi di crisi energetica. La scelta del governo è stata tuttavia di avvantaggiare l’acquisto di climatizzatori dotati di pompa di calore proprio per ridurre i consumi di gas in inverno, quando chi avrà impianti nuovi potrà fare minore ricorso alla caldaia. Per chi sceglie questi impianti, il Fisco prevede la possibilità di detrarre dalle imposte dovute il 50% della spesa, nell’arco dieci anni, oppure di beneficiare dello sconto in fattura, per l’estate del 2022.

Sarà possibile beneficiare del bonus solo per l’acquisto di impianti che richiedano l’intervento di un tecnico, il quale dovrà garantire che l’impianto sia stato installato a norma. Per quanto riguarda invece i climatizzatori a pompa di calore portatili, sarà solamente possibile usufruire del bonus riservato ai mobili, nel caso in cui sia prevista una detrazione per ristrutturazione o altri lavori.

Il bonus aumenta nel caso in cui il climatizzatore a pompa di calore vada a sostituire un vecchio acquisto. In questa circostanza, la detrazione, o lo sconto equivalente, sale al 65 percento, a condizione che l’apparecchio sia più efficiente del precedente. A certificarlo dovrà essere il tecnico, che dovrà inviare la documentazione all’Enea.

Tende e zanzariere

Anche per tende e zanzariere è possibile beneficiare delle agevolazioni fiscali introdotte dal governo. È possibile ottenere il bonus del 50 percento tende da sole, veneziane, tende a rullo, tende a bracci, persiane, avvolgibili, tapparelle che non siano però liberamente montabili. Le tende dovranno essere perciò installate dal venditore, che lo dovrà comunicare all’Enea, e dotate dell’apposita certificazione di conformità, che attesti la riduzione del calore nell’abitazione. Lo stesso vale anche per l’acquisto di zanzariere.

Ti potrebbe interessare
Economia / Salario minimo, RdC, cashback, stop definitivo all’Irap: cosa prevede il programma del M5S
Economia / Al via i nuovi congedi parentali, da oggi le novità: dieci giorni obbligatori per i papà
Economia / Bonus 200 euro per le partite Iva: chi può richiederlo e come fare domanda
Ti potrebbe interessare
Economia / Salario minimo, RdC, cashback, stop definitivo all’Irap: cosa prevede il programma del M5S
Economia / Al via i nuovi congedi parentali, da oggi le novità: dieci giorni obbligatori per i papà
Economia / Bonus 200 euro per le partite Iva: chi può richiederlo e come fare domanda
Economia / Addio ai voli a 10 euro di Ryanair. Pesa il caro energia
Economia / Flat tax: che cos’è e come funziona
Economia / Salvini promette la flat tax al 15%, Berlusconi al 23%: ecco quanto costerebbe
Economia / Eredita 4 miliardi di euro, ma li rifiuta: “È una questione di correttezza”
Ambiente / È arrivato l’abbonamento cartaceo del settimanale di The Post Internazionale
Economia / Banca Ifis: utile netto in crescita del 50% a 72,5 milioni di euro nel 1° semestre 2022
Lavoro / Sfruttati, sottopagati e sovraqualificati: fino a che punto vale la pena sacrificare la propria felicità in nome della produttività?