Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia

Casaleggio Associati, nel 2018 il fatturato è aumentato del 60 per cento

Immagine di copertina
(Credit: Afp)

Bilancio Casaleggio Associati 2018 | Fatturato Casaleggio | Utile Casaleggio | Davide Casaleggio

BILANCIO FATTURATO UTILE CASALEGGIO ASSOCIATI – Il primo anno di governo del Movimento 5 Stelle è stato un periodo fortunato anche per l’azienda di uno dei massimi esponenti del mondo pentastellato, Davide Casaleggio. Nel 2018 infatti il fatturato della Casaleggio Associati è salito del 60 per cento, da 1,2 milioni del 2017 a 2 milioni di euro, e è salito anche l’utile di esercizio, di oltre 160mila euro, precisamente, da 20.480 a quota 181.473 euro.

> M5S, Casaleggio e Grillo cercano un candidato premier: ipotesi Conte e Di Battista

Sono i numeri diffusi oggi dal Fatto Quotidiano in un articolo a firma di Stefano Feltri e Carlo Tecce. Il giornale diretto da Marco Travaglio spiega che in 12 mesi i costi per la produzione della Casaleggio sono passati da 1,1 a 1,8 milioni, che sono stati destinati a riserva, perché non sono stati versati dividendi per gli azionisti.

L’azienda di Davide Casaleggio viene descritta come protagonista negli ultimi mesi di attività di “riposizionamento” tra convegni, iniziative, consulenze e report sponsorizzati da aziende che vedono nella Casaleggio Associati un ponte verso l’esecutivo di cui il Movimento 5 Stelle è maggiore azionista.

> M5S, Casaleggio ribadisce: “Il limite dei due mandati è intoccabile”

La società di Casaleggio nel 2018 aveva 13 dipendenti per un costo di 378mila euro di salari e stipendi, in crescita rispetto ai 259mila dell’anno precedente. Il consiglio di amministrazione invece ha un costo complessivo di 246mila euro. Gli amministratori sono quattro: ovviamente Davide Casaleggio, presidente, e tre consiglieri, Luca Eleuteri, Maurizio Benzi e Marco Maiocchi. Si tratta di quattro soci, anche se il più noto Casaleggio – fa sapere ancora il Fatto Quotidiano – detiene la quota di maggioritaria con il 60 per cento del capitale.

Per il 2019 viene previsto un ulteriore incremento delle attività di consulenza con un focus sulle smart company.

Ti potrebbe interessare
Economia / Banca Ifis lancia la nuova campagna pubblicitaria “Siamo il credito per la tua azienda”
Economia / Mario Bellomare: Il genio dietro il successo nel trading
Economia / Tesla, gli azionisti approvano un compenso da 45 miliardi di dollari per Elon Musk
Ti potrebbe interessare
Economia / Banca Ifis lancia la nuova campagna pubblicitaria “Siamo il credito per la tua azienda”
Economia / Mario Bellomare: Il genio dietro il successo nel trading
Economia / Tesla, gli azionisti approvano un compenso da 45 miliardi di dollari per Elon Musk
Economia / Stellantis, stop alla gigafactory di Termoli: il progetto è sospeso almeno fino a fine anno
Economia / Ferretti, primo varo nel nuovo cantiere di Ravenna
Economia / In Italia i ricchi sono sempre più ricchi mentre il ceto medio è più povero del 5% rispetto al 2010
Lavoro / Gadget personalizzati aziendali: guida alla scelta
Economia / Leonardo fa affari d’oro con le guerre, ma allo Stato azionista restano pochi spiccioli
Economia / Le 9 previsioni sulla mobilità del futuro
Economia / Nel cuore di Roma il lancio di “Airport in the city”, il nuovo servizio di ADR