Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:54
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Discutiamo!

La sinistra e l’ardire del cambiare linguaggi (di Alessandro Bergonzoni)

Immagine di copertina
Alessandro Bergonzoni, scrittore, comico, attore, autore teatrale. Credit: ANSA

Pubblichiamo di seguito l’intervento di Alessandro Bergonzoni in merito all’appello sul futuro della sinistra “La forza della Ragione e il coraggio della politica” [Leggi qui], lanciato da Nadia Urbinati, Stefano Bonaga e Pietro Ignazi. Per lasciare la tua firma, aderire all’iniziativa e condividere il tuo pensiero scrivi a discutiamo@tpi.it

Discutiamo: il futuro della sinistra | Leggi tutti gli interventi

L’intervento di Alessandro Bergonzoni
Cari Urbinati, Bonaga e Ignazi,
credo che le vostre parole chiedano giustamente e ora più che mai alla sinistra politica di cominciare a rifare formazione, e non solo informazione, appunto per elaborare e tradurre il significato di “buon senso” e “coraggio”, in risveglio. Quindi mi fate pensare che si debbano cercare persone che abbiano l’ardire: di cambiare dimensione, linguaggi, altro senso della parola “rivolta”, altra interiorità, altre anime, quasi una mutazione genetica dell’uomo, prima essere poi politico.

(Mi permetto di aggiungere che noi intanto non attendiamo immobili questa loro ennesima ri-nascita, ma continuiamo a costruire la parte di ponte che spetta alla nostra “creatività” anche sociale, di cittadini appunto, nell’attesa, con finita pazienza, che si incontri con la parte di ponte che dovrebbe fare la sinistra politica).
Un abbraccio
Alessandro Bergonzoni

Ti potrebbe interessare
Discutiamo! / La sinistra deve guidare la battaglia per ridare dignità al mondo del lavoro in Europa (di H. Bierbaum)
Discutiamo! / Cittadini, il futuro non è un destino ineluttabile. Ribelliamoci e scriviamolo (di S. Bonaga)
Discutiamo! / Sinistra, sveglia! Nell’esaltazione delle competenze vincono gli interessi dei più forti (di N. Fratoianni)
Ti potrebbe interessare
Discutiamo! / La sinistra deve guidare la battaglia per ridare dignità al mondo del lavoro in Europa (di H. Bierbaum)
Discutiamo! / Cittadini, il futuro non è un destino ineluttabile. Ribelliamoci e scriviamolo (di S. Bonaga)
Discutiamo! / Sinistra, sveglia! Nell’esaltazione delle competenze vincono gli interessi dei più forti (di N. Fratoianni)
Discutiamo! / Per sconfiggere il populismo bisogna ripartire dalla cittadinanza attiva (di S. Bonaga)
Discutiamo! / Pd, Letta ha il cacciavite per assemblare, ma non l’anima per sentire (di M. Revelli)
Discutiamo! / Come la pensate: l'intervento di Domenico Epaminonda
Discutiamo! / Pd, una musica leggerissima senza voglia di niente. Letta torni allo spirito di Piazza Grande (di M. Smeriglio)
Discutiamo! / C’è un popolo che attende di essere rappresentato: basta con le alchimie di Palazzo (di L. Zacchetti)
Discutiamo! / Caro PD, guarda al futuro e non restare ancorato ai fantasmi del passato (di S. Mentana)
Discutiamo! / Letta, cominciamo a parlare la lingua dei lavoratori: diritti e salari dignitosi (di N. Urbinati)