Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cucina

Olioevo.eu, il marketplace dell’olio extravergine contraddistinto dall’etica sociale

Immagine di copertina

Se c’è una cosa che non mancherà mai nelle case e soprattutto nelle cucine degli italiani, è l’olio extravergine di oliva. Prodotto d’eccellenza della dieta mediterranea, apprezzato in tutto il mondo e padrone di una fetta di mercato in crescita. Punto di riferimento per la vendita dell’olio extravergine di oliva di qualità è la piattaforma Olioevo.eu, marketplace che festeggia nel mese di marzo il suo primo compleanno.

La storia di Olioevo.eu
«L’idea di Olioevo ha origine dalla realizzazione del suo stesso logo, quasi per gioco – raccontano Giuseppe Letteriello e Salvatore de Giorgi, fondatori dello store online – Lavoravamo nel mondo del web e in seguito di una ricerca per un lavoro, siamo rimasti incuriositi dall’acronimo olio evo. Un giorno trovandoci nei pressi di Viterbo, zona di cultivar importanti e oli pregiati, ci venne l’idea di registrare il marchio».

È stato poi il lockdown a consacrare l’avvio della piattaforma online. Nasce così, l’otto marzo, Olievo.eu. Un anniversario importante che l’azienda ha deciso di festeggiare valorizzando l’aspetto etico che li contraddistingue.

Vicino ai temi sociali
«L’otto marzo è una data importante non solo perché Olioevo ha preso vita. È la Giornata Internazionale della Donna. Teniamo molto alle questioni sociali e crediamo sia importante sensibilizzare l’opinione pubblica su temi importanti – raccontano Salvatore e Giuseppe – Per questo abbiamo pensato ad un’iniziativa che potesse coniugare i nostri valori con questa importante giornata. Nella nostra azienda c’è una forte presenza di donne, infatti l’amministratrice di Olioevo S.r.l.s. è una giovane donna attenta e sensibile alle tematiche ambientali e socioeconomiche e il 40% dei nostri partners sono aziende condotte e amministrate da donne. Per tutto il mese di marzo sul nostro shop saranno presenti, nell’apposita sezione, delle speciali confezioni di cosmetici all’olio di oliva firmate De Padova. Per ogni acquisto, parte del ricavato sarà devoluto all’associazione D.i.Re., un gruppo di 82 organizzazioni sul territorio italiano che gestiscono oltre cento centri antiviolenza e più di cinquanta case rifugio, ascoltando ogni anno circa 21mila donne. Durante la pandemia i casi di violenza sulle donne sono aumentati e, purtroppo, abbiamo avuto la dimostrazione di quanto questo sia ancora un retaggio culturale e sociale. Il nostro è un piccolo atto, ma tutti con un minimo gesto possiamo cambiare il mondo».

Il marketplace
Un‘attenzione riservata anche per la selezione dei prodotti presenti sul sito. Olioevo è un luogo d’incontro tra cultura alimentare, promozione dei territori e sostenibilità ambientale, energetica ed economica. «Diamo lustro e visibilità alle produzioni che fondano il Made in Italy nel food. Abbiamo voluto dare la possibilità a queste piccole aziende, madri di prodotti eccellenti, di farsi conoscere al grande pubblico. L’eco-sostenibilità e l’eco-compatibilità sono i principi fondamentali per la scelta dei prodotti da inserire nella nostra offerta. Il nostro è un servizio che pensa ad ogni tipo di supporto. Chi sceglie di affidarsi alla nostra rete non deve fare altro che confezionare il proprio prodotto. Al trasporto, alla commercializzazione e alla promozione pensiamo noi», concludono Letteriello e De Giorgi.

Ti potrebbe interessare
Cucina / Carlo Cracco, tutto quello che bisogna sapere sul suo ristorante
Costume / I fritti di Carnevale: una golosità tipica, supportata dalla qualità di farine e ingredienti
Ambiente / Palma da olio: okay con una filiera sostenibile
Ti potrebbe interessare
Cucina / Carlo Cracco, tutto quello che bisogna sapere sul suo ristorante
Costume / I fritti di Carnevale: una golosità tipica, supportata dalla qualità di farine e ingredienti
Ambiente / Palma da olio: okay con una filiera sostenibile
Cucina / Dove mangiare questo weekend: tre dritte per il fine settimana
Cucina / Dove mangiare questo weekend: tre dritte per il fine settimana
Cucina / Dove mangiare in Italia: tre dritte per il fine settimana
Cucina / Dove mangiare in Italia: tre dritte per il fine settimana
Cucina / Dove mangiare questo weekend: tre dritte per il fine settimana
Costume / Dove mangiare questo weekend: tre dritte per il fine settimana
Cucina / Dove mangiare in Italia: tre dritte per il fine settimana