Il cammello arrosto “gigante”, una prelibatezza araba

Di Stefano Mentana
Pubblicato il 6 Nov. 2018 alle 12:20 Aggiornato il 23 Set. 2019 alle 12:22
0
Immagine di copertina

I Paesi del Golfo Persico sono noti per fare le cose in grande, che si tratti di grattaceli alti centinaia di metri, centri commerciali da migliaia di metri quadri o feste in pompa magna. Una di queste cose è senza dubbio il cammello arrostito, piatto in cui un intero animale viene cucinato e servito insieme al riso per gli ospiti d’onore di un’occasione speciale.

In Qatar questo piatto viene anche venduto in molti ristoranti a prezzo di 1.500 rial, pari a circa 416 dollari.

Il processo di preparazione del cammello non è dei più semplici, e in genere inizia a essere cucinato il giorno prima del consumo per permettere la lunga cottura. La carne viene infatti prima bollita e successivamente è lentamente cotta sulla brace. Coloro che hanno avuto occasione di assaggiare la prelibata pietanza la hanno descritta come saporita e leggermente dolce.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.