Eataly e il food delivery: dal 1 aprile si potrà ordinare la pizza attraverso Deliveroo

L'azienda fondata da Oscar Farinetti propone il servizio in otto città: Torino (Lingotto), Milano (Smeraldo), Roma (Ostiense), Genova, Trieste, Piacenza, Firenze e Bari

Di Redazione TPI
Pubblicato il 31 Mar. 2020 alle 14:11 Aggiornato il 31 Mar. 2020 alle 15:16
0
Immagine di copertina
Oscar Farinetti, fondatore di Eataly

La rinomata pizza di Eataly da domani potrà essere ordinata attraverso Deliveroo, la piattaforma leader dell’online food delivery.

La consegna avverrà senza contatto e nel rispetto delle misure igienico-sanitarie implementate per la tutela dei lavoratori e dei clienti. Allo stesso modo, il servizio preserva ambiente e sostenibilità grazie agli imballaggi in materiale biodegradabile e la borsa in carta.

Il menù tra cui scegliere la propria pizza è molto ampio: dalle classiche margherita e con bufala, passando per capricciosa, Napoli, cotto e olive, diavola, Parma, marinara e valdostana, fino all’ortolana con verdure di stagione, alla quattro formaggi e alla radicchio e taleggio.

Il servizio sarà attivo sette giorni su sette, dalle ore 18.00 alle ore 22.00 nelle seguenti Pizzerie di Eataly:

-Torino Lingotto
-Milano Smeraldo
-Roma Ostiense
-Genova
-Trieste
-Piacenza
-Firenze
-Bari

Su Eataly è inoltre possibile fare la spesa online. A causa dell’elevato numero di utenti che si stanno avvalendo di questo servizio in questa fase, l’azienda invita i clienti a consultare la sezione FAQ prima di concludere l’ordine. Per la preparazione e la consegna dell’ordine bisogna mettere in conto un’attesa di circa dieci giorni lavorativi.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.