Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:41
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Siena, investe e uccide per sbaglio l’amica 16enne: “Distrutta dal dolore, non esce di casa”

Immagine di copertina
Yara Gattavecchi Instagram

Un tragico incidente avvenuto nelle notte tra giovedì 22 e venerdì 23 luglio ad Abbadia San Salvatore (Siena) è costato la vita a Yara Gattavecchi, 16enne di Montepulciano. La ragazzina è morta sabato pomeriggio nel reparto di rianimazione dell’ospedale Le Scotte di Siena dopo essere stata investita per errore e schiacciata contro un muro dall’auto alla cui guida c’era un’amica.

La ragazza, non ancora 18enne, stava per conseguire la patente di guida e per fare una sorpresa a Yara ha deciso di mettersi al volante dell’auto che le aveva regalato il nonno in attesa di fare l’esame. Durante la manovra la giovane avrebbe sbagliato a inserire la marcia dell’auto travolgendo l’amica. Sul posto sono intervenuti subito i soccorsi, ma per la ragazza non c’è stato nulla da fare: è spirata nel nosocomio toscano dopo essere stata sottoposta a un disperato intervento chirurgico d’urgenza. Dopo aver appreso il decesso di Yara, l’amica non riesce quasi più a parlare. Non si muove di casa, è distrutta dal dolore, non vuole vedere nessuno, riporta il Corriere della Sera.

Anche l’amica di Yara è una vittima di questa tragedia — dice Luca, zio di Yara Gattavecchi—. Non abbiamo rancore. I suoi genitori disperati sono venuti da noi qui a Montepulciano a farci le condoglianze, a chiedere scusa. Hanno abbracciato mio fratello Gionata, il babbo di Yara e la mamma Lilian”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il tribunale di Roma: “Gli immobili dei tedeschi vanno pignorati per risarcire le vittime del nazismo”
Cronaca / Maria Giovanna Maglie ricoverata: “Sono in ospedale da due mesi, fatemi gli auguri”
Cronaca / Napoli, 13enne disabile picchiata da un gruppo di coetanei per un like a un ragazzo
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il tribunale di Roma: “Gli immobili dei tedeschi vanno pignorati per risarcire le vittime del nazismo”
Cronaca / Maria Giovanna Maglie ricoverata: “Sono in ospedale da due mesi, fatemi gli auguri”
Cronaca / Napoli, 13enne disabile picchiata da un gruppo di coetanei per un like a un ragazzo
Cronaca / Individuato il camionista che ha investito Davide Rebellin
Cronaca / “I pediatri hanno troppi pazienti”: coppia non riesce a far visitare il figlio di 20 mesi con la febbre alta per una settimana
Cronaca / “Il lockdown lo ha cambiato”: le ombre sulla morte di Riccardo Faggin prima della sua (finta) laurea
Cronaca / Trento, lei vuole lasciarlo e lui tenta di strangolarla: arrestato un 40enne
Cronaca / Covid, la Corte costituzionale salva l’obbligo vaccinale: ricorsi inammissibili e non fondati
Cronaca / Costringono la sorella 15enne a prostituirsi per sfamare la famiglia in Romania: condannate
Cronaca / Allegri, l’ex compagna Claudia assolta: “Non spese per sé i soldi destinati al figlio”