Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:17
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Vola in Moldavia per la fecondazione assistita: 30enne di Chivasso muore dopo l’intervento

Immagine di copertina
Ansa

Vola in Moldavia per la fecondazione assistita: 30enne di Chivasso muore dopo l’intervento

Le autorità di Chisinau, capitale della Moldavia, stanno indagando sulla morte di una donna di 30 anni residente in provincia di Torino, entrata in coma durante un tentativo di fecondazione assistita e deceduta lo scorso 2 settembre.

Cristina Toncu, una cake designer di origine moldava che abitava a Chivasso, si era rivolta alla nota clinica privata di Terramed, specializzata nella fecondazione in vitro, dopo aver tentato per anni di avere figli. È andata in arresto cardiaco durante l’intervento per il prelievo degli ovociti, avvenuto il 26 agosto, entrando poi in coma.

“Mi hanno chiamato tre ore dopo l’inizio dell’operazione e mi hanno detto che il cuore di Cristina si era fermato, dicendo che avevano fatto bene il lavoro, che non c’erano state complicazioni”, ha detto il marito Stefan Sirbulet, rimasto in Moldavia per seguire le indagini, sostenendo che secondo le analisi “Cristina stava bene”. L’uomo, che ha chiesto l’intervento del ministero della Salute moldavo, ha raccontato che la coppia aveva tentato di avere figli per circa quattro anni. “Poi, confrontandoci con alcuni amici, abbiamo deciso di rivolgersi a una notissima clinica privata della capitale, specializzata nella fecondazione in vitro”, senza informare parenti e amici. “Doveva essere una sorpresa”, ha detto durante una conferenza stampa.

I due si erano sposati quattro anni fa, dopo che Cristina aveva scelto di seguire in Italia l’uomo conosciuto 10 anni prima in Moldavia.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Torino, si arrampica sulla finestra e precipita dal primo piano: grave un bimbo di 18 mesi
Cronaca / Genova, ustiona il cognato con l’acqua bollente: “È stato maleducato, ha lavato i piatti”
Cronaca / Vandali distruggono la statua di Jago a Roma, l’artista: “Fortuna che c’erano le telecamere” | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Torino, si arrampica sulla finestra e precipita dal primo piano: grave un bimbo di 18 mesi
Cronaca / Genova, ustiona il cognato con l’acqua bollente: “È stato maleducato, ha lavato i piatti”
Cronaca / Vandali distruggono la statua di Jago a Roma, l’artista: “Fortuna che c’erano le telecamere” | VIDEO
Cronaca / “I giorni più duri della mia vita”: Alessia Piperno rivive il periodo di prigionia nel carcere di Evin
Cronaca / Roma, aggressione in pieno centro: fingono un tamponamento, poi gli rubano l’orologio da 30mila euro
Cronaca / Marco Cappato di nuovo indagato per aiuto al suicidio: ha accompagnato in Svizzera un 82enne
Cronaca / La suocera di Soumahoro indagata anche per truffa aggravata e false fatturazioni
Cronaca / Ancona, camion si ribalta e schiaccia un’ambulanza: morti autista e paziente
Cronaca / “Intervenite sugli alvei o avremo un’alluvione”: le denunce inascoltate dell’ex sindaco di Casamicciola
Cronaca / Macerata: uccide la madre a colpi di forbici, poi tenta di darle fuoco