Covid ultime 24h
casi +11.629
deceduti +299
tamponi +216.211
terapie intensive +14

Valanga sulle Dolomiti del Brenta: un morto

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 29 Dic. 2019 alle 12:42 Aggiornato il 29 Dic. 2019 alle 12:56
10
Immagine di copertina

Valanga al rifugio Tuckett sulle Dolomiti del Brenta: un morto

Intorno alle 11 di domenica 29 dicembre, una valanga si è staccata nella zona del rifugio Tuckett, sulle Dolomiti del Brenta, e ha travolto quattro persone.

Al momento si segnala un morto. Gli uomini del soccorso alpino sono stati portati sul luogo segnalato, la zona dello Spallone dei Mezzodì, con l’elicottero dei vigili del fuoco di Trento.

La slavina si è staccata poco dopo le ore 11 nella zona dello Spallone dei Massodi, sopra il riufugio Tuckett. Due sciatori che erano stati travolti sono stati estratti dalla neve e sono stati soccorsi da uomini del Soccorso Alpino e dal tecnico trasportati in quita dall’elicottero del Nucleo dei Vigili del Fuoco di Trento.

L’allarme è stato lanciato da alcune persone che hanno assistito al distacco.

Solo ieri era giunta la notizia di altri tre morti proprio a causa di una valanga in Val Senales: una donna e due bambini sono stati travolti dalla neve.

Le vittime sono tutte di nazionalità tedesca. Inizialmente era stata diffusa la notizia del decesso di una donna e una bambina di 7 anni con un bambino in gravi condizioni. Poi il bilancio delle vittime è salito a tre.

Per quanto riguarda la giornata di oggi viene indicato come “Marcato 3” il pericolo di valanghe sulle montagne trentine.

10
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.