Traghetto per la Croazia in avaria: “Siamo in balia delle onde”

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 9 Mag. 2019 alle 12:03 Aggiornato il 9 Mag. 2019 alle 16:56
0
Immagine di copertina

Traghetto in avaria Croazia – Un traghetto che collega la città italiana di Ancona con Spalato, in Croazia, e appartenente alla compagnia Snav è rimasto bloccato per alcune ore in mare aperto a circa 40 miglia di distanza dalle coste di Spalato.

Intorno alle 3 della notte tra mercoledì 8 e giovedì 9 maggio è stato lanciato un allarme per un’avaria ai motori. La nave, con a bordo 215 passeggeri e 92 componenti dell’equipaggio, è rimasta quindi in balia delle onde.

Poco dopo le 15.30 un rimorchiatore ha raggiunto l’imbarcazione e ha iniziato a trainarla verso il porto di Spalato.

“A bordo della nave è presente l’elettricità, i negozi sono aperti e i servizi sono attivi”, fanno sapere da Snav. “Il Comando della nave ha agito con rapidità per garantire la sicurezza della nave, dei passeggeri e dell’equipaggio, e sta ricevendo costante supporto da terra. Il Comandante sta tenendo pienamente informati i passeggeri riguardo alla situazione e alle misure adottate per superare la difficoltà. Snav desidera scusarsi con i passeggeri per il disagio e per il ritardo subito.

Il traghetto, l’Aurelia, ha lasciato il porto di Ancora l’8 maggio alle 20 e alle 3 di notte “i motori sono andati in avaria e da ore siamo alla deriva, viaggiamo senza propulsioni”, ha raccontato uno dei passeggeri.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.