Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:07
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Torino, ragazza rinchiusa nello scantinato e violentata per ore

Immagine di copertina

Sequestrata per ore e violentata da due uomini, usata da una donna come merce di scambio per avere delle dosi di droga: questo l’orrore vissuto da una ragazza nella periferia di Torino.

La vittima ha raccontato quanto accaduto alle forze dell’ordine dopo essere riuscita a liberarsi e aver aggiunto un bar da cui ha dato l’allarme.

Sulla base di quanto riportato dalla giovane, gli agenti sono riusciti a trovare il luogo in cui era stata rinchiusa e violentata e hanno fermato una donna di nazionalità marocchina, accusata di aver chiuso la ragazza nello scantinato e costretta a prostituirsi minacciandola con un taglierino.

La ricostruzione – Venerdì sera la giovane stava camminando in via Bra, a Torino. Si era messa in contatto con la donna marocchina che blocca la ragazza, la minaccia con il temperino e si fa consegnare il bancomat.

Ma non finisce qui. La donna porta con sé la giovane, la chiude nello scantinato e la usa come merce di scambio per avere dosi di droga. La ragazza viene quindi violentata da due uomini di origine marocchina, mentre la sua sequestratrice le dice che d’ora in poi la sua vita sarà quella.

La giovane, secondo quanto da lei stessa raccontato, avrebbe convinto la donna che non avrebbe opposto resistenza, riuscendo così a farle abbassare la guardia e a scappare per chiedere aiuto.

Una volta fuori dallo scantinato, raggiunge il bar e chiama la polizia, denunciando di essere stata rapita e violentata.

Per il momento gli agenti non hanno rintracciato gli uomini che avrebbero violentato la giovane, ma è stata fermata la donna accusata di averla rapita e costretta a prostituirsi.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il no vax e no green pass Fabio Tuiach positivo al Covid: “Colpa degli idranti usati dalla polizia”
Cronaca / Covid, oggi 2.535 casi e 30 morti: tasso di positività all'1,1%
Cronaca / Borghese: “Non trovo personale per cucina e sala, i giovani non vogliono più fare gli chef”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il no vax e no green pass Fabio Tuiach positivo al Covid: “Colpa degli idranti usati dalla polizia”
Cronaca / Covid, oggi 2.535 casi e 30 morti: tasso di positività all'1,1%
Cronaca / Borghese: “Non trovo personale per cucina e sala, i giovani non vogliono più fare gli chef”
Cronaca / Le scuole clandestine dei figli no vax: viaggio in Alto Adige tra i genitori che isolano i figli per ribellarsi al Covid
Cronaca / La raccolta fondi di Cliomakeup e Operation Smile Italia per malformazioni cranio-maxillo-facciali è già sold out
Cronaca / Cannabis terapeutica, Costa: “Presto prodotta anche da privati”
Cronaca / Nasce Kebhouze, la nuova catena di kebab di Gianluca Vacchi
Cronaca / Il 3 dicembre la Convention “Il Mondo Nuovo – La Ripartenza”. La presidente della Fondazione Guido Carli: “Viviamo un nuovo inizio”
Cronaca / No Green pass, manifestante aggredisce una dottoressa sulla metro: colpita da una testata
Cronaca / Migranti, allarme di Alarm Phone: “68 persone in pericolo, molti sono bambini”