Covid ultime 24h
casi +21.994
deceduti +221
tamponi +174.398
terapie intensive +127

Taranto, lo striscione per i bambini malati di tumore: “Non siete soli, siete dei fighi pazzeschi”

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 14 Feb. 2020 alle 12:43 Aggiornato il 14 Feb. 2020 alle 12:44
281
Immagine di copertina

Lo striscione a Taranto per i bambini malati di tumore

“Non siete soli, siete dei fighi pazzeschi”: è la scritta apparsa su uno striscione mostrato dagli studenti di una scuola di Rutigliano, in Puglia, fuori dal reparto oncologico dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto.

La fotografia della scolaresca che regge lo striscione è apparsa sulla pagina Facebook “Taranto è lui“, e immortala il gesto di solidarietà dei giovani studenti nei confronti dei propri coetanei malati di tumore.

Ogni alunno porta un palloncino colorato in mano.

Secondo i dati Rapporto Sentieri 2019, a Taranto, dove la presenza dello stabilimento dell’Ilva inquina l’aria di diossina, si registra il 21 per cento di mortalità infantile in più rispetto alla media della Regione Puglia e il 54 per cento d’incidenza del tumore dei bambini da 0 a 14 anni, con un 20 per cento di eccesso di mortalità nel primo anno di vita e un 45 per cento di malattia iniziate già durante la gestazione.

Leggi anche:

La vera storia del suicidio dell’Ilva: così ArcelorMittal ha spolpato Taranto

Ilva, i dati sull’inquinamento: “Mortalità eccessiva e sempre più bambini malformati”

281
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.