Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

Puglia, il mistero della statua della Madonna che “lacrima” sangue

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 5 Ago. 2020 alle 08:44
321
Immagine di copertina

La statua della Madonna “lacrima” sangue: il miracolo a Carmiano

La statua della Madonna in piazza Paolino Arnesano a Carmiano (Puglia) da ieri pomeriggio porta una lacrima rossastra sul volto, una macchia che ricorda il sangue. La statua è stata eretta di recente in zona nel ricordo del bombardamento del 3 settembre 1943 in cui la cittadina fu risparmiata. La notizia della Madonna con la “lacrima” di sangue ha ben presto fatto il giro del paese e in tanti hanno voluto vedere con i propri occhi il miracolo. Tanti fedeli, mossi dalla curiosità e dalla devozione, si recano presso la piazzetta per pregare. Il vescovo di Lecce, Monsignor Michele Seccia, è sul caso.

Non è stata ancora chiarita la causa del fenomeno: tra le ipotesi si accusa una possibile conseguenza del forte caldo degli ultimi giorni che avrebbe avuto degli effetti sulla struttura in resina, oppure uno scherzo di cattivo gusto. Don Riccardo Abate, parroco della chiesa di Sant’Antonio Abate, ha spiegato: “Neanche io, in questo momento, posso esprimere un parere oggettivo sull’evento accaduto proprio perché non ci sono prove che possano farci dire con esattezza che sia stato un miracolo, un effetto dell’eccessivo caldo di questi ultimi giorni o, peggio ancora, lo scherzo di qualcuno”. In attesa di far luce sul mistero della statua che “lacrima” sangue, tantissimi fedeli sono uniti in preghiera ai piedi della statua.

Leggi anche:

1. Turista austriaco danneggia una statua di Canova per un selfie: rovinato un piede di Paolina Borghese / 2. Vandalizzata la statua della Sirenetta di Copenaghen: “Pesce razzista” / 3. Raid notturno a Roma: anti-razzisti imbrattano una statua e cambiano nome a una via. “Erano simboli del colonialismo” | FOTO ESCLUSIVE / 4. Perché rimuovere la statua di Teddy Roosevelt è doveroso, mentre abbattere le altre è un errore

321
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.