Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:02
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Spostamenti, pass, autocertificazione: cosa cambia dal 26 aprile

Immagine di copertina

Spostamenti, pass, autocertificazione: cosa cambia dal 26 aprile

Conto alla rovescia per la parziale riapertura dei confini interni in Italia: dal 26 aprile, infatti, ci si potrà spostare tra le Regioni che sono in fascia gialla. Lo stesso non varrà per le aree arancioni e rosse, tra cui gli spostamenti saranno consentiti solo attraverso un “pass” che certifichi di aver già ricevuto un vaccino o aver già contratto il Covid-19.

Secondo il Ministro della Salute, Roberto Speranza, questo dovrebbe essere disponibile entro l’estate. Fino ad allora tra Regioni ad alto rischio contagio resteranno le regole attualmente in vigore: saranno consentiti gli spostamenti solo per ragioni di salute, lavoro o necessità.

Il pass per gli spostamenti

Per quanto riguarda il pass, il governo deve ancora decidere se le informazioni necessarie a spostarsi saranno inseritenella tessera sanitaria o se si dovrà creare un tesserino ad hoc.

Oltre a certificare se il cittadino è stato vaccinato e se è guarito dal Covid, il pass attesterà se è risultato negativo al tampone (antigienico o molecolare) effettuato nelle 48 ore precedenti. Non sarà necessario esibire il pass tra Regioni gialle, dove gli spostamenti saranno sempre consentiti.

Regioni arancioni e rosse

Niente spostamenti tra Regioni arancione o rosse se non per comprovate ragioni di salute, lavoro o necessità, che dovranno essere dichiarate nella solita autocertificazione.

Seconde case

Lo spostamento verso le seconde case sarà consentito anche se queste si trovano in fascia arancione o rossa, ma solo insieme ai conviventi e solo se la casa è disabitata. Non la si potrà raggiungere, invece, in compagnia di amici e parenti non conviventi. Per spostarsi è necessario inoltre dimostrare di essere proprietario o affittuario della casa da una data antecedente al 14 gennaio 2021.

Viaggi all’estero

Rimane la regola della quarantena di cinque giorni per chi torna dai Paesi dell’Unione Europea, di 15 per chi ha viaggiato verso Paesi extra Eu.

Leggi: 1. Draghi a TPI: “Faremo debito buono. Stellantis? Dossier non è aperto”; // 2. Come cambia il colore delle regioni: Campania in zona arancione, la Sicilia evita il rosso; // 3. Dal 26 aprile ristoranti aperti anche a cena, tornano i cinema: arriva il “giallo rafforzato”; // 4. Draghi: “Dal 26 aprile torna la zona gialla. Riaprono scuole e attività all’aperto”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Incidente sulla Nomentana, l’auto con a bordo i 5 ragazzi morti “andava a 100 km all’ora”
Cronaca / “Era una provocazione”: Vittorio Feltri spiega il criticatissimo tweet su Matteo Messina Denaro
Cronaca / Salerno, bimbo di cinque mesi dimesso dall’ospedale muore poco dopo
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Incidente sulla Nomentana, l’auto con a bordo i 5 ragazzi morti “andava a 100 km all’ora”
Cronaca / “Era una provocazione”: Vittorio Feltri spiega il criticatissimo tweet su Matteo Messina Denaro
Cronaca / Salerno, bimbo di cinque mesi dimesso dall’ospedale muore poco dopo
Cronaca / Bimbi dell’asilo nido maltrattati, indagate cinque maestre e la titolare: “Sbattuti per terra per costringerli a stare seduti”
Cronaca / Neo mamma vince 100mila euro alla lotteria degli scontrini subito dopo aver partorito
Cronaca / “Perché proprio io?”: il risveglio del ragazzo sopravvissuto all’incidente sulla Nomentana
Cronaca / Ratzinger, la lettera al suo biografo: “Nel 2013 mi sono dimesso per colpa dell’insonnia”
Cronaca / Le immagini esclusive del luogo dove è morto Stefano Sparti: ecco quello che non torna sul suo suicidio
Cronaca / Mutolo sull’arresto di Matteo Messina Denaro: “Una messa in scena, la trattativa tra Stato e mafia c’è sempre stata”
Cronaca / “Siamo sicuri che Messina Denaro sia un assassino?”: bufera su un tweet di Vittorio Feltri