Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Biella: la compagna lo scopre a fare sesso con la figlia di 13 anni, uomo si butta dal balcone

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 29 Lug. 2019 alle 14:01 Aggiornato il 29 Lug. 2019 alle 15:51
16
Immagine di copertina

A Biella, in Piemonte, un uomo è stato sorpreso dalla compagna a fare sesso con la figlia di appena 13 anni e si è buttato dal balcone. Il motivo che avrebbe spinto l’uomo a compiere il gesto è venuto a galla solo nelle ultime ore.

Il tragico episodio è avvenuto il 19 luglio in via Asmara. L’uomo è vivo, ora si trova in ospedale ricoverato in gravi condizioni a seguito delle fratture.

Maniaco si masturba davanti i bambini. I piccoli da due anni non possono più giocare nel giardino di casa

Secondo quanto riporta il quotidiano locale La Provincia di Biella, l’uomo sarebbe stato raggiunto in ospedale dal giudice che ha convalidato il fermo.

Anche la figlia 13enne della compagna è stata sottoposta a cure mediche. Dopo essere stato sorpreso a fare sesso con la ragazzina infatti, lui e la compagna hanno avuto una lite furiosa. La 13enne ha assistito alla scena della litigata e al gesto dell’uomo che si è lanciato giù dal balcone.

L’uomo di 26 anni si è buttato dal terzo piano di una palazzina in via Asmara a Biella. Il giovane è “atterrato” sul cofano di un’auto parcheggiata. In questo modo la violenza dell’urto è stata attutita.

Milano, il vicino si masturba in balcone ogni volta che i bambini escono per strada: la famiglia vive segregata

16
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.