Covid ultime 24h
casi +10.593
deceduti +541
tamponi +257.034
terapie intensive -49

Maniaco si masturba davanti i bambini. I piccoli da due anni non possono più giocare nel giardino di casa

L'incredibile vicenda di una famiglia che da due anni combatte contro gli atti osceni di un uomo

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 25 Lug. 2019 alle 18:40
0
Immagine di copertina

Maniaco si masturba davanti i bambini: i piccoli non escono più di casa

Da diverso tempo un maniaco si masturba davanti dei bambini mentre questi giocano in un cortile: il risultato è che i piccoli da due anni non escono più di casa.

A raccontare l’incredibile vicenda è l’edizione milanese de Il Corriere della Sera.

Secondo quanto ricostruito dal quotidiano, un manico da circa due anni infastidisce alcuni dei vicini del condominio in cui vive, a Milano.

In particolare, vittima del pervertito sarebbe una famiglia, che vive in una indipendente situata proprio di fronte l’appartamento dell’uomo.

Tutto ha avuto inizio due estati fa, quando il papà dei due bambini, anche piuttosto piccoli, ha allestito una piscina gonfiabile nel suo giardino dove far giocare i propri figli.

Qualche tempo dopo, i genitori hanno notato che un uomo, sulla cinquantina circa, si affacciava al balcone, nudo, e cominciava masturbarsi nel momento in cui i piccoli erano in giardino a giocare. Gesti ripetuti in diverse occasioni, inclusa una festa in cui erano presenti decine di bambini.

Ovviamente più di una volta il papà gli ha intimato di smetterla, citofonandogli e bussandogli alla porta, ma l’uomo ogni volta non risponde né apre.

A confermare le perversioni dell’uomo anche una sua vicina, che in un’occasione ha avvertito le autorità dopo aver sorpreso il maniaco mentre si masturbava sulle scale condominiali.

Dopo la denuncia della signora e in seguito alle reiterate segnalazioni della famiglia, la polizia è intervenuta in più di una circostanza, intimando all’uomo di smetterla. Questi, però, non ha mai smesso, continuando a masturbarsi davanti i bambini come se nulla fosse.

Il risultato? I piccoli da due anni non escono più nel giardino. Quando escono di casa, invece, i genitori prima si devono accertare che l’uomo non sia sul balcone.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.