Si scatta dei selfie con un telefono rubato: 25enne individuato e denunciato a Trento

Sull'account del legittimo proprietario continuavano ad arrivare foto e video girati con il cellulare rubato

Di Anna Ditta
Pubblicato il 10 Dic. 2019 alle 12:46
20
Immagine di copertina

Si scatta dei selfie con un telefono rubato: 25enne individuato e denunciato a Trento

Un 25enne è stato individuato e denunciato dopo aver utilizzato un telefono rubato per scattare foto e video, tra cui anche numerosi selfie.

Il giovane non sapeva che il materiale fotografico continuava a essere ricevuto dal legittimo proprietario sul suo account. Questo ha consentito alla polizia di Trento di individuarlo e recuperare lo smartphone.

L’uomo era già sottoposto all’obbligo di presentazione alla questura di Trento e ora è stato denunciato per ricettazione.

Gli agenti di Trento hanno ritrovato anche un secondo cellulare rubato dopo essere stato dimenticato sulla mensola di uno sportello bancomat dal proprietario, al termine di un prelievo bancario.

In questo caso la polizia è riuscita risalire all’autore del furto, un quarantenne che è stato immediatamente rintracciato e denunciato per furto, grazie alla visione delle immagini di videosorveglianza.

Roma, la stalker dell’ambasciatore braccio destro di Di Maio torna libera dopo due mesi ai domiciliari

20
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.