Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Salento, tenta di uccidere la figlia neonata con un coltello. Sotto il letto trovato lo scheletro di un altro bambino

Immagine di copertina

Orrore a Martano, in Salento. Lo scorso 23 luglio una donna avrebbe tentato di uccidere sua figlia, appena nata, con tre colpi di coltello alla gola. Come riporta il Quotidiano di Puglia, è di queste ore una svolta in questa drammatica vicenda. I carabinieri, perquisendo l’abitazione della donna, già accusata di tentato omicidio, hanno scoperto sotto il letto lo scheletro di un neonato, avvolto in alcuni stracci di cotone chiusi con del filo di ferro in una valigia.

La donna, già all’epoca arrestata in flagranza di reato, e tutt’ora è ai domiciliari in casa di parenti. Ora, le viene anche contestata l’ipotesi di reato di occultamento di cadavere. Sono ancora in corso le indagini sull’infanticidio per stabilire se il cadavere ritrovato sotto il letto sia venuto alla luce vivo oppure morto. Il medico-legale ha già stabilito che la madre sia la stessa donna che avrebbe poi cercato di disfarsi anche della bambina nata l’estate scorsa.

Secondo le prime ricostruzioni, dopo aver dato alla luce il bambino, lo avrebbe prima avvolto in stracci di cotone, chiudendo le estremità con fili di ferro. E poi, avrebbe messo il corpo in una valigia di tessuto che avrebbe riposto in due sacchi di plastica, che richiudeva con elastico. Infine, avrebbe nascosto il tutto sotto un letto. È stato il compagno della donna a rinvenire i resti del corpicino, quando è ritornato in casa dopo il dissequestro dell’immobile, ma in fase d’indagine non è stato possibile stabilire se il feto fosse già morto nel grembo della mamma.

Per quanto riguarda i fatti di luglio, alle prime luci dell’alba, la donna avrebbe dato alla luce la bambina “clandestinamente”, per poi recidere il cordone ombelicale con una forbice. E in quei frangenti avrebbe inflitto alla neonata almeno tre tagli con un coltello recuperato da casa, in corrispondenza della carotide, procurandole ferite lacero-contuse sul collo.

Dunque, come sostiene la Procura, la mamma avrebbe tentato di uccidere la neonata “con una serie di condotte atte, in modo non equivoco, a provocarne la morte, non riuscendo nell’intento per cause indipendenti dalla sua volontà”. Alla fine, la donna, secondo il pm, ha abbandonato il corpicino nel giardino dell’abitazione. L’arrestata, nel corso dell’interrogatorio di garanzia, aveva fatto “scena muta”, davanti al gip, avvalendosi della facoltà di non rispondere.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 27.162 casi e 62 morti: tasso di positività al 13,95%
Cronaca / Milano, barista 18enne pedinata e molestata: il padre raggiunge l’aggressore e lo picchia per strada
Cronaca / Lo sfogo di un’impiegata di Elisabetta Franchi: “Vi racconto come tratta le donne”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 27.162 casi e 62 morti: tasso di positività al 13,95%
Cronaca / Milano, barista 18enne pedinata e molestata: il padre raggiunge l’aggressore e lo picchia per strada
Cronaca / Lo sfogo di un’impiegata di Elisabetta Franchi: “Vi racconto come tratta le donne”
Cronaca / Guida contromano sulla Firenze-Pisa-Livorno, scontro nella notte: un morto e 4 feriti
Cronaca / Covid, oggi 36.042 casi e 91 morti: tasso di positività al 13.7%
Cronaca / Molestie al raduno di Rimini, il sindaco di Trieste difende gli alpini: “La violenza è un’altra cosa, siamo maschi”
Cronaca / ”Salvatemi vi prego”: turista violentata a Roma, i carabinieri sentono le urla e arrestano l’aggressore
Cronaca / Altro che malattia rara, 4 milioni di donne in Italia soffrono di vulvodinia
Cronaca / Roma, guida una Maserati sulla Scalinata di Trinità dei Monti: fermato un 37enne saudita | VIDEO
Cronaca / Violenze e separazioni: nel 96% dei casi il giudice non tiene conto delle accuse delle donne