Covid ultime 24h
casi +19.644
deceduti +151
tamponi +177.669
terapie intensive +79

Rosarno, un migrante è morto dopo un volo di dieci metri

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 3 Apr. 2019 alle 17:49 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 02:40
0
Immagine di copertina
Credit: ANTONIO TACCONE/AFP

Il 3 aprile 2019 un migrante è morto a Rosarno, in Calabria, dopo essere caduto da una scalinata di via del Signore.

Il ragazzo ha fatto un volo di circa 10 metri prima di cadere al suolo. Probabilmente è morto sul colpo.

Il cadavere è stato ritrovato nel cortile di un’abitazione e non si conosce ancora l’identità del giovane, così come si indaga ancora sulla dinamica dell’incidente.

La polizia scientifica ha effettuato i rilievi necessari e gli agenti del Commissariato di Gioia Tauro hanno avviato le dovute indagini.

Il corpo del ragazzo è stato trasportato in giornata all’ospedale Riuniti di Reggio Calabria: lì sarà effettuata l’autopsia per chiarire le cause della morte.

Di Rosarno e immigrazione si è spesso parlato nell’ultimo anno: nelle campagne della città calabrese il caporalato è all’ordine del giorno e a giugno del 2018 un sindacalista che si occupava dei lavoratori sfruttati di Rosarno, Sacko Soumayla, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco.

>>La migrante 26enne morta carbonizzata e le arance insanguinate di Rosarno

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.