Covid ultime 24h
casi +10.497
deceduti +603
tamponi +254.070
terapie intensive -57

Roma, stretta per la zona rossa: “Controlli dei vigili anche nelle case”

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 20 Dic. 2020 alle 15:05
170
Immagine di copertina

Mancano ormai pochi giorni a Natale e nelle città le forze dell’ordine si preparano alla stretta per i controlli sulle misure previste dal nuovo decreto. Anche Roma da giovedì diventerà zona rossa col resto del Paese e si annunciano verifiche rigide come nei tempi del lockdown.

“Non suoneranno il campanello a casaccio, ma se arriveranno segnalazioni di feste irregolari e di notizie di reato gli agenti della Municipale sono pronti a intervenire nelle case. Anche a Natale e Capodanno”, spiega al Messaggero Paolo Ferrara, delegato alla Polizia locale della città metropolitana di Roma. La Municipale quindi si sta attrezzando per far rispettare le regole. “Se arriveranno segnalazioni su party irregolari, che violano il dpcm, e su notizie di reato – prosegue Ferrara – gli agenti della Municipale interverranno”. Le prime operazioni sono avvenute questo weekend (ieri per esempio in una casa vacanze e in un b&b) e la sorveglianza sarà massima durante i giorni caldi delle festività.

I vigili inoltre potranno intervenire anche di loro iniziativa se nei pressi delle abitazioni private vedranno comportamenti o situazioni potenzialmente a rischio come afflussi improvvisi di persone o di macchine nei pressi dell’abitazione: resta fermo però il rispetto della privacy e il guidatore, se fermato in macchina, non dovrebbe essere obbligato a rivelare il nome della persona che sta andando a visitare.

Ma i controlli ci saranno anche sulla circolazione. Il piano è in mano al prefetto Matteo Piantedosi che all’inizio della prossima settimana, forse già domani, convocherà il comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza. Il questore Carmine Esposito, dopo la circolare firmata dal capo della polizia, ha disposto di rafforzare i servizi di vigilanza nelle principali stazioni ferroviarie di Roma, ai caselli autostradali, negli aeroporti e nelle stazioni della metro.

Controlli in stazione Termini per le partenze verso le altre regioni, dalla Campania alla Lombardia. Tra 24 ore, come ha spiegato Marco Napoli, capo della Polfer, inizieranno le verifiche uno a uno sui passeggeri. “Dovranno arrivare in stazione con l’autocertificazione”.

Leggi anche: 1. Dpcm Natale, passa la linea dura: zona rossa nei festivi e prefestivi, arancione nei feriali. Spostamenti limitati / 2. Covid, Conte alla domanda di TPI: “Il vaccino non sarà obbligatorio, il 27 Vaccine Day” / 3. Campania, De Luca: “Restiamo arancioni, bar e ristoranti chiusi con divieto di asporto dalle 11”

170
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.