Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

Roma, 19enne francese precipita sulla banchina del Tevere e muore sul colpo

La tragedia è avvenuta nella notte tra domenica e lunedì mentre il giovane turista si trovava in vacanza con gli amici

Di Madi Ferrucci
Pubblicato il 29 Lug. 2019 alle 16:33 Aggiornato il 10 Gen. 2020 alle 20:22
0
Immagine di copertina

A Roma un 19enne francese è precipitato nella notte tra domenica 28 e lunedì 29 luglio sulla banchina del Tevere, muorendo sul colpo dopo un volo di circa 15 metri. Il ragazzo era nella Capitale in vacanza con due amici, che sono stati ascoltati dai carabinieri per chiarire la dinamica dell’accaduto.

Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, il ragazzo stava passeggiando sul Lungotevere dei Tebaldi con i coetanei, quando all’improvviso è salito sul parapetto e ha perso l’equilibrio, cadendo sulla banchina. Lo schianto è stato fatale ed è morto immediatamente nonostante l’intervento tempestivo dei carabinieri e dei soccorsi.

Roma 19enne precipita sulla banchina del Tevere: le possibili cause

Sembra che i ragazzi durante la serata avessero bevuto molti alcolici e forse il gesto di salire sul parapetto del Tevere è stato dettato da uno stato di alterazione. I due alloggiavano in un airbnb nel centro di Roma. Al momento sono in corso le indagini e la procura ha aperto un fascicolo senza ipotesi di reato e senza indagati.

Roma, 23enne muore in scooter per una buca. L’ultima riparazione risaliva a un mese fa

Roma, cade il ramo di un albero e travolge una famiglia: 7 persone in ospedale, anche un neonato

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.