Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:14
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Burioni: “I guariti non sono immuni e possono riprendere il virus? Ecco come la penso”

Immagine di copertina
Il virologo Roberto Burioni. Credit: Ansa

L'Oms nei giorni scorsi ha avvertito sul fatto che i guariti non è detto che siano immuni

Coronavirus, Roberto Burioni: “Guariti non immuni?”

Il Coronavirus può essere recidivo? E possibile contrarre due volte il virus? I guariti sono o non sono immuni? Ci si può riammalare una volta guariti? A tutte queste domande ha provato a rispondere il virologo Roberto Burioni. “Posto che ancora non sappiamo se ci si può reinfettare” dopo avere contratto e superato un’infezione da Coronavirus spiega Burioni, “finora tutte le infezioni virali respiratorie forniscono un certo grado di protezione. Questo virus ovviamente potrebbe essere il primo a non fornirla, ma sarebbe una notevole eccezione”.

Proprio l’Organizzazione mondiale della sanità si era espressa su un eventuale “patentino dei guariti” pensato per organizzare la Fase 2. “Alcuni governi – scrive l’Oms in un suo documento – hanno suggerito che trovare gli anticorpi al Sars-CoV-2 possa servire come base per una sorta di “passaporto di immunità”, potenziale base per permettere agli individui di viaggiare o di tornare al lavoro, presupponendo che di essere immuni ad un’eventuale ricaduta o seconda infezione. Non c’è al momento evidenza che le persone che sono guarite da Covid-19 ed hanno anticorpi sono protette da una seconda infezione”, ha sottolineato l’agenzia Onu per la Salute.

“Sono molte – osserva il virologo Roberto Burioni – le situazioni in cui un basso livello di anticorpi è comunque sufficiente per ostacolare il virus nelle delicate fasi di ‘establishment’ di infezione e la pronta risposta dovuta alla comunque presente memoria immunologica risulta protettiva”.

Leggi anche: 1. Domande e risposte dopo l’ultimo decreto di Conte: dagli spostamenti alle visite ai parenti / 2. Caro Burioni, la mia fede nella scienza non vacilla. Quella in te invece sì (di Selvaggia Lucarelli) / 3. Coronavirus, sono più sicure le vacanze al mare o in montagna? Ecco cosa ne pensa il virologo
TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Prescrive cure alternative al telefono e il paziente muore: arrestato medico no vax
Cronaca / Oms, Tedros: “Condizioni globali perfette per l’emergere di nuove varianti”
Cronaca / Covid, Figliuolo: “Raggiunto il picco, ora si va in discesa”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Prescrive cure alternative al telefono e il paziente muore: arrestato medico no vax
Cronaca / Oms, Tedros: “Condizioni globali perfette per l’emergere di nuove varianti”
Cronaca / Covid, Figliuolo: “Raggiunto il picco, ora si va in discesa”
Cronaca / Morte Lorenzo Parelli, direttore dell’ispettorato Lavoro a TPI: “L’alternanza scuola-lavoro non può essere un’attività lavorativa dissimulata”
Cronaca / Max Mara, Victoria’s Secret e il nail bar: le spese pazze che hanno portato alla condanna di Renata Polverini
Cronaca / Covid: “Triplicati i ricoveri nei bambini tra i 5 e gli 11 anni”
Cronaca / Costo della vita in Italia, ecco la città più cara e quella più economica: l’indagine
Cronaca / Roma, studenti denunciano manganellate dalla polizia durante la manifestazione contro l’alternanza scuola-lavoro
Cronaca / Covid, da oggi quattro nuove regioni in zona arancione. Puglia e Sardegna in giallo. Cosa cambia
Cronaca / Firenze, 20enne muore dopo essere caduto dal tetto della sua ex scuola