Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

“Restate a casa”: in Salento la Polizia municipale avvisa la popolazione con l’altoparlante come in guerra

Di TPI
Pubblicato il 9 Mar. 2020 alle 23:01 Aggiornato il 10 Mar. 2020 alle 11:02
2.5k

“Si invita la cittadinanza a restare in casa e uscire solo per approvvigionamento alimentare o farmaceutico nel rispetto delle norme anti-contagio,  e cioè con mascherine per proteggersi bocca e naso e mantenendo distanza di almeno un metro”. In Salento, a Lizzanello, in provincia di Lecce, la Polizia municipale avverte la popolazione sui comportamenti da adottare attraverso un messaggio letto all’altoparlante, come in tempo di guerra. Il video dell’auto delle autorità con l’altoparlante in funzione sta diventando virale. “Gli anziani e i bambini non devono uscire. I bambini non devono stare con i nonni. Se qualcuno ha sintomi influenzali deve rimanere in casa e non deve assolutamente recarsi in ospedale, ma deve avvisare telefonicamente il medico curante”, dice la voce. “Chi proviene dalle zone rosse o sospetta di essere a rischio si metta in quarantena fiduciaria per 14 giorni insieme ai suoi familiari”.

Leggi anche:

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

1. Coronavirus, l’assurda storia dell’uomo rimasto in casa con la sorella morta per 24 ore / 2. Coronavirus, caos nel carcere di San Vittore a Milano: detenuti appiccano il fuoco | VIDEO ESCLUSIVO / 3. Stanno finendo i posti in terapia intensiva: tutti i dati della catastrofe sanitaria

4. Coronavirus, siamo a un bivio: o facciamo come Wuhan o i contagi aumenteranno a dismisura. Il grafico che lo dimostra / 5. Coronavirus, l’esperto: “L’epidemia non finirà quest’anno” / 6. Coronavirus, l’Italia che combatte contro l’Italia che se ne sbatte

2.5k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.