Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:21
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Ravenna, cocaina nel bicchiere al posto della medicina: intossicata bambina di 5 anni

Immagine di copertina

All’interno del bicchiere la cocaina al posto di un farmaco diuretico, “un errore” dice il padre della bambina di cinque anni intossicata dallo stupefacente. È successo a Ravenna, la sera della Vigilia di Natale.

A dare l’allarme è stato il padre della piccola, preoccupato per le condizioni della figlia che si era sentita subito male accusando un grave malore. In un primo momento è stata portata al pronto soccorso dell’Ospedale Sana Maria delle Croci di Ravenna, poco dopo è stata trasferita al Sant’Orsola di Bologna dove si trova intubata in terapia intensiva pediatrica. Ora è in stretta sorveglianza, ma non è più in pericolo di vita.

Sul caso indaga la Squadra Mobile che nell’abitazione della famiglia ha trovato tracce di cocaina. Il pm di turno, Stefano Stargiotti, ha aperto un fascicolo per lesioni colpose gravi. Il padre, che è disperato, avrebbe versato accidentalmente nell’acqua la polvere dello stupefacente invece che quella del medicinale.

Gli inquirenti, però, sospettano che la bambina sia rimasta intossicata durante l’assunzione della cocaina da parte dei genitori, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera.
I vicini di casa sarebbero stati già ascoltati e non hanno riferito elementi che facciano pensare a particolari problematiche domestiche.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Prescrive cure alternative al telefono e il paziente muore: arrestato medico no vax
Cronaca / Oms, Tedros: “Condizioni globali perfette per l’emergere di nuove varianti”
Cronaca / Covid, Figliuolo: “Raggiunto il picco, ora si va in discesa”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Prescrive cure alternative al telefono e il paziente muore: arrestato medico no vax
Cronaca / Oms, Tedros: “Condizioni globali perfette per l’emergere di nuove varianti”
Cronaca / Covid, Figliuolo: “Raggiunto il picco, ora si va in discesa”
Cronaca / Morte Lorenzo Parelli, direttore dell’ispettorato Lavoro a TPI: “L’alternanza scuola-lavoro non può essere un’attività lavorativa dissimulata”
Cronaca / Max Mara, Victoria’s Secret e il nail bar: le spese pazze che hanno portato alla condanna di Renata Polverini
Cronaca / Covid: “Triplicati i ricoveri nei bambini tra i 5 e gli 11 anni”
Cronaca / Costo della vita in Italia, ecco la città più cara e quella più economica: l’indagine
Cronaca / Roma, studenti denunciano manganellate dalla polizia durante la manifestazione contro l’alternanza scuola-lavoro
Cronaca / Covid, da oggi quattro nuove regioni in zona arancione. Puglia e Sardegna in giallo. Cosa cambia
Cronaca / Firenze, 20enne muore dopo essere caduto dal tetto della sua ex scuola