Me

Firenze, una giovane livornese di 19 anni è morta in discoteca dopo un malore

Sono in corso le indagini dei Carabinieri, che hanno posto il locale sotto sequestro. Si sospetta un abuso di alcol e droghe

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 20 Ott. 2019 alle 11:09 Aggiornato il 20 Ott. 2019 alle 11:14
Immagine di copertina

Firenze, ragazza di 19 anni morta questa notte in discoteca dopo malore

Una ragazza di 19 anni, originaria di Livorno, è morta questa notte in un locale notturno di Sovigliana, frazione di Vinci (Firenze), durante una serata in discoteca.

Il locale è stato posto sotto sequestro dai carabinieri, i quali stanno hanno già provveduto a indagare su quanto accaduto insieme all’ispettorato del lavoro. Sul posto anche il magistrato Fabio Di Vizio della procura della Repubblica di Firenze. Da ciò che si apprende, la giovane avrebbe accusato un malore intorno alle ore 4.15 di questa notte. L’ipotesi ritenuta al momento più probabile dagli inquirenti è che la morte possa essere stata causata dall’abuso di alcol e droghe.

Sul posto sono arrivati anche i genitori della ragazza e la madre, dopo aver appreso la notizia, è stata soccorsa dal 118 in seguito a un malore.