Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:42
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Picco ed epilogo del Coronavirus: i risultati di uno studio statistico di due ricercatori italiani

Immagine di copertina
Credit: Ansa foto

Picco ed epilogo del Coronavirus: i risultati di uno studio statistico

“Dal nostro modello emerge che il picco del Coronavirus lo stiamo vivendo proprio in questi giorni e oggi dovrebbe essere l’ultimo giorno. Tale risultato dipende dall’adozione delle politiche restrittive che hanno indotto la curva epidemica a ridursi in misura consistente, contrastando il virus in modo significativo”.

A parlare a Il Messaggero sono Barbara Guardabascio, ricercatrice presso la Direzione per la metodologia e il processo statistico dell’Istat e docente a contratto a Tor Vergata e alla LUISS, e Federico Brogi, anche lui statistico con esperienza di rilevazione ed analisi dei dati in materie sociali ed economiche. I due hanno messo a punto un modello per studiare l’andamento e l’epilogo possibile del Coronavirus.

I due ricercatori spiegano quali sono i parametri che hanno adottato: “Nel lavoro abbiamo unito nozioni provenienti dall’epidemiologia con metodi adottati nell’analisi delle serie storiche. In particolare per analizzare l’espansione del virus abbiamo considerato: l’andamento del COVID19 in Cina, unitamente al tasso di contagio opportunamente corretto in funzione delle politiche restrittive adottate dal governo che riguardano: la capacità del sistema sanitario di individuare i soggetti positivi (attraverso l’incremento dei tamponi), l’adozione di misure di quarantena e la compliance dei soggetti sottoposti a restrizioni”.

 

Tra le evidente emerse, picco in questi giorni, fine del tunnel intorno al 30 aprile e un cospicuo numero di contagiati.

Secondo i loro calcoli, “dovremmo arrivare ad avere un numero di contagiati esiguo nella fine di aprile con un margine che oscilla di circa 10 giorni in base al livello di compliance e alla eventuale adozione di ulteriori misure restrittive da parte del Governo. I tamponi a tappeto riducano il contagio al massimo del 57% con la quarantena fatta bene arriva fino al 78% di riduzione del contagio. Adottandole entrambe il governo è arrivato a ridurre del 91%. I risultati ottenuti in questi giorni ci fanno ben sperare sull’evoluzione del virus. In questo momento stiamo seguendo il trend e attendendo di verificare quando ci sarà l’effettiva inversione di tendenza”.

Leggi anche: 1. Coronavirus, l’Italia supera 3mila morti: più della Cina e di tutti gli altri Paesi del mondo 2.  “Un ospedale per i malati ci sarebbe: il Forlanini, ma la Regione lo ha bloccato”. Parla il prof Martelli

3. Coronavirus, i ricercatori cinesi in Italia: “Vi abbiamo portato il plasma con gli anticorpi” /4. Coronavirus, Bergamo: così vengono curati i pazienti, sistemati anche nei corridoi

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Tragedia sul Gran Sasso, perde la corda durante una arrampicata e precipita nel vuoto: morto il fotografo romano Gianluca Gasbarri
Cronaca / Morto Leonardo Del Vecchio: le cause della morte del secondo uomo più ricco d’Italia
Cronaca / È morto Leonardo Del Vecchio, fondatore di Luxottica: aveva 87 anni
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Tragedia sul Gran Sasso, perde la corda durante una arrampicata e precipita nel vuoto: morto il fotografo romano Gianluca Gasbarri
Cronaca / Morto Leonardo Del Vecchio: le cause della morte del secondo uomo più ricco d’Italia
Cronaca / È morto Leonardo Del Vecchio, fondatore di Luxottica: aveva 87 anni
Cronaca / Rifiuti, la soluzione di Beppe Grillo per Roma: la combustione senza fiamma
Cronaca / Legata e violentata per una notte dall’ex in preda all’alcool
Cronaca / Ragazzo di 21 anni si suicida in ospedale, il padre: “Come ha fatto a passare da una fessura di 20 cm?”
Cronaca / La vita da missionaria, la ricostruzione ad Haiti dopo il terremoto: chi era la Suora italiana uccisa a Port au Prince
Cronaca / Requisiti Esg: la sostenibilità tra gli obiettivi delle aziende italiane. I dati di Dynamo Academy e Sda Bocconi Sustainability Lab
Cronaca / “Chiara Ferragni a Sanremo? Non lo guarderò”. Lei risponde con il dito medio
Cronaca / Rimini, uccide la compagna dopo un litigio sul figlio: “Ora non potrà più parlargli male di me”