Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

Picchia parroco e sagrestano per il suono delle campane: arrestato

Di Marco Nepi
Pubblicato il 8 Ago. 2020 alle 15:16 Aggiornato il 8 Ago. 2020 alle 15:19
48k
Immagine di copertina

Le campane della chiesa suonano troppo spesso e troppo forte. Insopportabili per un 49enne di Bonea (Benevento), che ieri sera – 7 agosto 2020 – non ne ha potuto più e si è recato dal parroco, don Alfonso Lapati, e dal sagrestano. Secondo quanto riporta l’Agi, ne è nata una discussione accesa e poi il 49enne, già noto alle forze dell’ordine per essere stato violento anche con il sindaco, è arrivato alle mani, aggredendo violentemente il sacerdote e il suo collaboratore, per poi scappare e far perdere le sue tracce. Poco dopo l’uomo è stato rintracciato dai carabinieri della compagnia di Montesarchio accorsi dopo l’allarme lanciato da don Alfonso. Dopo una colluttazione i militari hanno bloccato e ammanettato il 49enne che ora è agli arresti domiciliari su disposizione del sostituto procuratore di Benevento Maria Colucci.

48k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.