Covid ultime 24h
casi +17.246
deceduti +522
tamponi +160.585
terapie intensive -22

Roma, 12enne pestato da una baby gang è grave: “Aveva difeso un’amica”

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 11 Giu. 2020 alle 18:20 Aggiornato il 11 Giu. 2020 alle 18:56
502
Immagine di copertina
Immagine di repertorio Credits: ANSA

Pestato dalla baby gang, un 12enne è grave

Picchiato da una baby gang di ragazzi più grandi, solo per aver difeso una ragazza: è l’incubo capitato ad un ragazzo di 12 anni ieri, mercoledì 10 giugno, a Roma. Ora lo studente si trova in ospedale ricoverato in gravi condizioni dopo le botte subìte dal branco di giovanissimi. Una vicenda molto grave, che scuote il quartiere Eur della Capitale e sulla quale indaga la polizia.

Il luogo del pestaggio è viale Europa: un passante ha trovato il 12enne esanime a terra, sanguinante dalla bocca e da un orecchio, e ha chiamato polizia e ambulanza. Il giovane è stato portato all’ospedale Bambino Gesù e ne avrà per oltre un mese con le cure. La causa delle violenze sarebbe la difesa di una ragazza più grande, amica dei ragazzi della baby gang: questi ultimi hanno voluto dargli perciò una lezione per quello interpretato come un affronto. La vittima ha descritto ai poliziotti i suoi aggressori, ma data la gravità delle sue condizioni, scrive Il Messaggero, per formalizzare una denuncia servirà che si riprenda del tutto.

Alla base di tutto, potrebbe esserci un risvolto legato al cyberbullismo: qualcuno della baby gang potrebbe aver condiviso sui social immagini rubate di una ragazza, e sarebbe per questo che il dodicenne sarebbe intervenuto in sua difesa, per poi venire picchiato. Intanto i genitori, al Bambino Gesù al fianco del figlio, sono sconvolti.

Leggi anche: 1. Flavia, da vittima di bullismo a simbolo: “Tornavo a casa con i lividi, adesso parlo ai giovani” 2. “Cosa prevedere la legge per il cyberbullismo” / 3. Cos’è il cyberbullismo, raccontato con alcune storie 4. Si impicca a 14 anni nel bagno della scuola: per mesi è stato vittima dei bulli

502
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.